FacebookInstagramXWhatsApp

Maltempo Sardegna: nubifragio su Cagliari, strade come fiumi | Video

Numerosi i danni per il maltempo in Sardegna soprattutto dopo il nubifragio che ha colpito la città di Cagliari. Quattro i voli dirottati ad Alghero. Numerosi sono stati infine gli interventi dei Vigili del Fuoco soprattutto in zona Pirri
Clima12 Agosto 2022 - ore 13:39 Redatto da Redazione Meteo.it
Clima12 Agosto 2022 - ore 13:39 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Il maltempo ha colpito duramente la Sardegna. Il nubifragio che si è abbattuto su Cagliari ha fatto sì che le strade si trasformassero in veri e propri fiumi. Ecco le immagini di quanto accaduto nelle ultime ore.

Maltempo a Cagliari: strade e scantinati allagati

I forti temporali che si sono abbattute in Sardegna hanno causato numerosi problemi soprattutto nella città di Cagliari. La pioggia incessante e le raffiche di vento hanno creato non pochi disagi nel centro cittadino dove si sono registrati diversi piccoli allagamenti e problemi legati a cassonetti e mastelli dell'immondizia spostati dal vento. Per comprendere la potenza del maltempo basti pensare che in poche ore sono caduti ben 72 i millimetri di pioggia.

Nella zona di Pirri pare esserci la situazione più critica. Le strade si sono allegate diventando veri e propri fiumi. Il livello dell'acqua ha raggiunto le portiere delle automobili e allagato scantinati e garage. Molti sono stati pertanto gli interventi dei Vigili del Fuoco.

Come se non bastasse, proprio a causa dell'allagamento, anche la strada statale 554 "Cagliaritana" è stata provvisoriamente chiusa all'altezza di Elmas, alle porte di Cagliari, in direzione SS195 per diverse ore. L'acqua ha invaso anche l'aerostazione di Elmas e ben 4 voli sono stati dirottati su Alghero.

Altri allagamenti sono stati registrati ad Assemini. Via Cagliari è stata sommersa da un fiume di acqua e fango.

Maltempo in Sardegna: turisti in fuga

L’ampia perturbazione che dal pomeriggio dell' 11 agosto ha scaricato a terra, in Sardegna, fulmini e chicchi di grandine, ha fatto fuggire diversi turisti.  I temporali hanno fatto capolino dapprima in provincia di Nuoro, e poi da Barbagia di Seulo e Mandrolisai sono giunti sino a Cagliari.

Diversi turisti hanno pertanto dovuto abbandonare in fretta e furia le spiagge della costa per ripararsi dalla tempesta. Per fortuna, però, il peggio pare passato. Nei prossimi giorni, quelli di Ferragosto, tutti potranno tornare a godersi il sole e il mare visitando le bellissime spiagge sarde per un po' di pace e relax.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Maltempo in Italia: scatta l'allerta meteo gialla il 22 luglio. Ecco dove
    Clima21 Luglio 2024

    Maltempo in Italia: scatta l'allerta meteo gialla il 22 luglio. Ecco dove

    Prosegue l'ondata di maltempo in Italia: nuovo stato di allerta meteo gialla per lunedì 22 luglio. Ecco le regioni e zone a rischio
  • Meteo, allerta caldo da bollino rosso su 9 città: il bollettino del Ministero della Salute per il 21 luglio
    Clima20 Luglio 2024

    Meteo, allerta caldo da bollino rosso su 9 città: il bollettino del Ministero della Salute per il 21 luglio

    Il Ministero della Salute ha diramato un bollettino di ondate di calore per il 21 luglio con 9 città da bollino rosso. Ecco quali sono
  • Allerta meteo gialla in Italia il 21 luglio per temporali e criticità: ecco le regioni e zone a rischio
    Clima20 Luglio 2024

    Allerta meteo gialla in Italia il 21 luglio per temporali e criticità: ecco le regioni e zone a rischio

    Prosegue l'ondata di maltempo in Italia con piogge e rovesci intensi. Ecco le regioni e zone dove scatta l'allerta gialla il 21 luglio
  • Meteo, aria più fresca al Nord: nei prossimi giorni calo temperature anche al Centro Sud
    Clima20 Luglio 2024

    Meteo, aria più fresca al Nord: nei prossimi giorni calo temperature anche al Centro Sud

    Caldo ed afa nelle regioni del Centro-Sud, mentre al Nord piogge e temporali smorzano l'ondata di calore. Cosa cambia nei prossimi giorni?
Ultime newsVedi tutte


Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
Tendenza21 Luglio 2024
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
A metà settimana il caldo rientrerà nei ranghi con valori estivi ma senza eccessi. Nell'ultima parte di settimana possibile una nuova fase calda.
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
Tendenza20 Luglio 2024
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
La prossima settimana segnerà finalmente la fine della lunga ondata di calore che sta interessando l'Italia: rischio di temporali e forti venti.
Meteo, stop alla canicola: dal 22 luglio caldo estivo senza eccessi
Tendenza19 Luglio 2024
Meteo, stop alla canicola: dal 22 luglio caldo estivo senza eccessi
La prossima settimana le temperature torneranno su livelli più normali per la stagione senza afa opprimente. Possibili fasi instabili. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 22 Luglio ore 10:58

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154