FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Maltempo, nubifragio a Firenze: alberi caduti e auto in panne

Violento temporale nella serata di Ferragosto nel capoluogo toscano. Alberi caduti e auto in panne a Firenze. Strade allagate e grandi disagi alla circolazione. I vigili del fuoco: "Persone intrappolate nelle auto"
16 Agosto 2022 - ore 10:21 Redatto da Redazione Meteo.it
16 Agosto 2022 - ore 10:21 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Un violento nubifragio si è abbattuto ieri sera sul capoluogo toscano, provocando danni nella città e nei comuni limitrofi. Alberi caduti e allagamenti, con conseguente disagio nella circolazione stradale, hanno richiesto diversi interventi dei vigili urbani. Molte anche le auto in panne. Non si registrano vittime o feriti.

Meteo, maltempo: notte di tempesta a Firenze

Serata di Ferragosto difficile nel capoluogo toscano, costretto a fare i conti con un violento temporale che si è abbattuto nella serata di ieri, dalle 20 alle 23, causando forti danni in città.

I vigili urbani sono dovuti intervenire per la caduta di alberi su lungarno Ferrucci - dove una pianta si è abbattuta su una vettura in sosta - in viale Marco Polo e in via Cave di Monteripaldi.

Oltre agli evidenti pericoli legati agli alberi caduti Firenze si è trovata a fare i conti anche con i sottopassi allagati, come quello tra Viale Guidoni e l'aeroporto che è stato a lungo presidiato dalle forze dell'ordine.

La pioggia violenta ha causato anche difficoltà nella circolazione stradale, sia per la ridotta visibilità che per la grande presenza di acqua sulle carreggiate, che ha bloccato la viabilità in molte aree della città mandando in tilt diversi impianti semaforici e costringendo gli automobilisti a fare i conti con le auto in panne.

Danni da maltempo anche in provincia

I disagi per il violento nubifragio che si abbattuto ieri sera in Toscana sono stati avvertiti anche nelle località adiacenti il capoluogo fiorentino. Ad Antella le fognature non sono riuscite a contenere l'acqua abbondante e molte strade si sono allagate, mentre il Chianti fiorentino ha dovuto fare i conti con una sorprendente quantità di fulmini.

Le cose non sono andate meglio neppure fuori dagli svincoli autostradali e nella superstrada Fi-Pi-Li - dove molti automobilisti sono stati costretti a fermarsi a causa della scarsa visibilità e per la presenza di acqua nelle carreggiate.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, nuova ondata di caldo in vista: punte oltre 35 gradi
Meteo, nuova ondata di caldo in vista: punte oltre 35 gradi
Temperature di nuovo in netto aumento dalla seconda parte della settimana: torna l'Anticiclone Nord-Africano. Al Nord clima afoso da giovedì 27 giugno. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 25 Giugno ore 18:29

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154