FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Maltempo Lombardia: frane e allagamenti nel bresciano

Violenti temporali hanno colpito la Lombardia dove si sono registrati allagamenti e frane a Brescia per l'esondazione del fiume Oglio. La situazione
25 Maggio 2023 - ore 12:08 Redatto da Redazione Meteo.it
25 Maggio 2023 - ore 12:08 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Dopo la terribile alluvione che ha colpito l'Emilia Romagna, anche la Lombardia ha vissuto una notte di grande paura. In particolare la zona del Bresciano interessata da un'ondata di maltempo senza precedenti che ha causato ingenti danni, allagamenti e frane.

Maltempo in Lombardia: da Milano a Brescia è allarme meteo

C'è stata tra mercoledì e giovedì una notte di violente tempeste e temporali in Lombardia. La regione è stata investita da una forte ondata di maltempo con piogge e rovesci che hanno fatto registrare danni e spaventato i cittadini. A Milano più di 40 le chiamate ai Vigili del fuoco per una serie di allagamenti causati dalla pioggia. La situazione peggiore si è registrata a Brescia dove è esondato il fiume Oglio in Valcamonica, nel territorio comunale di Monno. Un fiume d'acqua ha invaso la Statale 42 e una pista ciclabile, mentre a Sonico una frana ha travolto alcune automobili.

La pioggia torrenziale ha fatto registrare accumuli d'acqua da record stando ai dati finora raccolti: 80 mm a Nave, 79 mm a Brescia Chiesanuova, 71 mm a Pieve di Lumezzane, 59 mm a Sale Marasino, 58 mm a Roncadelle, 55 mm a Noffo di Pertica Alta. La Provincia di Brescia ha comunicato che sono stati "diversi i danni e i disagi per il maltempo che sta colpendo in queste ore il bresciano". Le autorità però fanno sapere che al momento la situazione è sotto controllo. Squadre di volontari sono attive a supporto dei Vigili del Fuoco e pronte a intervenire in caso di peggioramento. Le zone più colpite risultano Concesio, Brescia, Caino, Nave e Rezzato. Si invia inoltre la piena solidarietà ai sindaci e alle collettività che hanno subìto i danni maggiori.

Maltempo in Lombardia: Brescia

In poche ore una vera e propria bomba d'acqua ha colpito il comune italiano, capoluogo dell'omonima provincia in Lombardia, facendo registrare frane, allagamenti e ingenti danni. In pochissime ore la cittadina è stata travolta da piogge torrenziali; un accumulo di acqua che equivale ad un mese e più di pioggia. Dati alla mano sono caduti 71 mm a Monte Suchello, 66 mm a Briolo di Ponte San Pietro, 64 mm a Selvino, 60 mm a Mozzo, 56 mm a Paladina, 53 mm ad Almè. Da segnalare anche 64 mm a Malvaglio di Robecchetto con Induno, nel Milanese.

A Nave è esondato il torrente Listrea, causando allagamenti in buona parte del paese; a Rezzato è franato un parcheggio con diverse auto travolte, ma per fortuna non si registrano vittime. A Brescia, invece, diversi sottopassaggi si sono allagati: cinque sono stati chiusi al traffico dalla polizia locale che ha soccorso due persone rimaste bloccate nella propria auto. Si segnalano anche alberi caduti su alcune auto parcheggiate lungo la strada che porta al castello di Brescia.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, 25 aprile freddo e a rischio pioggia: inverno protagonista per tutto il ponte? La tendenza
Meteo, 25 aprile freddo e a rischio pioggia: inverno protagonista per tutto il ponte? La tendenza
Si confermano condizioni meteo variabili e aria fredda anche giovedì 25 aprile 2024, festa della Liberazione: come prosegue il ponte? La tendenza
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Aprile ore 13:36

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154