FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Maltempo: Italia sotto la neve tra scuole chiuse e allerta meteo per temporali e vento. Foto e Video

Bufere di neve in molte parti d'Italia. Oltre agli accumuli, si deve fare i conti con forte vento e intensi temporali. Per questo in molte località sono state chiuse le scuole. Ecco tutte le news e le ultime previsioni
23 Gennaio 2023 - ore 13:51 Redatto da Redazione Meteo.it
23 Gennaio 2023 - ore 13:51 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Maltempo sull'Italia. Diverse regioni stanno facendo i conti con vere e proprie bufere di neve e forti raffiche di vento oltre che intensi temporali. In diverse località a causa delle intemperie si è deciso di chiudere le scuole. Ecco tutte le ultime news sulla situazione vista l'ultima allerta meteo e il peggioramento in arrivo.

Maltempo sull'Italia: neve, pioggia e vento hanno causato la chiusura delle scuole

L'Italia è nella morsa del maltempo già da qualche giorno. Ancora per giorni dovremo fare i conti con pioggia, temperature rigide e tanta neve anche perché è atteso un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche.

Questa mattina la neve è caduta copiosa causando disagi in molte zone del Paese tra cui la città di Bologna. Precipitazioni molto intense stanno interessando l’Appennino romagnolo ma visti gli accumuli dei giorni scorsi alcuni comuni dell’entroterra riminese avevano già deciso di lasciare chiuse le scuole oggi. Gli studenti sono rimasti a casa a:

  • Novafeltria
  • Pennabilli
  • San Leo
  • Sant’Agata Feltria
  • Talamello

Neve anche in Umbria tra Norcia, Cascia (i due comuni hanno chiuso le scuole), Preci e tutti gli altri borghi della Valnerina a valle dell'Appennino umbro. Si contano almeno 40 centimetri di neve. A svegliarsi imbiancate sono state però anche località di pianura come a Foligno, Spoleto, Gubbio e Terni.

Scuole chiuse per neve, come già, accaduto sabato scorso, anche nel comune dell'Aquila. Situazione non diversa in Molise dove sono rimaste chiuse le scuole a: Casacalenda, Riccia, Trivento, Ripalimosani, Montorio, Oratino e Cercemaggiore. Sono dovuti tornare tra i banchi, invece, gli alunni di Campobasso.

Cosa sta accadendo in Puglia? Nella notte la neve è caduta a Monte Sant'Angelo, San Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis e Rignano Garganico. I sindaci hanno chiuse le scuole a Monteleone e a Faeto.

Nevica in Basilicata e in Sicilia. Qui la neve è caduta nella provincia di Siracusa ovvero a  Buccheri e Palazzolo.

Allerta per i fiumi nelle Marche e per la Bora a Trieste

E' allerta meteo per i fiumi nelle Marche. A causa delle intense precipitazioni si tiene sotto controlla la situazione a Senigallia in provincia di Ancona. La città è già stata colpita dall'alluvione dei fiumi Misa e Nevola lo scorso settembre.

A Trieste è tornata la Bora con raffiche oltre i 120 chilometri orari. Numerose sono state le chiamate ai Vigili del Fuoco.

Le previsioni per domani: cosa ci attende?  

Le previsioni per domani, 24 gennaio, preannunciano tempo in graduale miglioramento e temperature meno fredde. Vi saranno nuvole al Nord-Est e nelle Marche con deboli precipitazioni su: Friuli, Veneto, Romagna e Marche. Neve oltre i 700-1000 metri. Tempo instabile sulle Isole maggiori con locali piogge o rovesci, più probabili sui settori tirrenici della Sardegna e centro-occidentali della Sicilia. Tempo soleggiato, invece, in: Toscana, Umbria, Molise, Puglia, Basilicata e dal pomeriggio anche su Campania e Lazio.

Tra mercoledì e giovedì, infine, il tempo tornerà a peggiorare sulle Isole maggiori e al Sud. Al Centro-Nord non sono invece attese precipitazioni di rilievo.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, da giovedì 27 migliora per l'espansione dell'anticiclone, ma al Nord non durerà a lungo
Meteo, da giovedì 27 migliora per l'espansione dell'anticiclone, ma al Nord non durerà a lungo
Da metà settimana il vortice si allontanerà, permettendo una nuova espansione dell'alta pressione sull'Italia: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 23 Giugno ore 19:21

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154