FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Maltempo in Puglia tra grandine e funnel cloud: cosa è accaduto e le immagini

Grandinata a Bitritto e funnel cloud nei pressi di Lecce. Ecco gli effetti del maltempo che si è spostato verso Sud e che negli ultimi giorni ha colpito la Puglia
9 Dicembre 2023 - ore 21:26 Redatto da Redazione Meteo.it
9 Dicembre 2023 - ore 21:26 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Foto di repertorio

Il maltempo in Puglia ha portato la grandine in alcune città e causato un funnel cloud su Lecce. Cosa è accaduto? Ecco le ultime news che giungono dalla Puglia e alcune immagini circolate sui social media.

Maltempo in Puglia: grandine in provincia di Bari

A causa del maltempo che nelle ultime ore si era spostato a Sud dell'Italia, in Puglia si sono registrati alcuni disagi per pioggia battente, grandine e addirittura un funnel cloud. La perturbazione dei giorni scorsi ha interessato la Puglia, infatti, con piogge e temporali che hanno colpito soprattutto la zona del Gargano e quella del barese e del tarantino. Una violenta grandinata ha imbiancato le strade di Bitritto, in provincia di Bari.

Funnel cloud a Lecce: cos'è e quando si verifica?

Un funnel cloud, che possiamo chiamare anche nuvola ad imbuto, è stato avvistato in prossimità di Lecce. Alcuni si sono spaventati temendo l'arrivo di un tornado, ma per fortuna non si sono registrati danni.

Quando parliamo di funnel cloud infatti facciamo riferimento ad una nuvola ad imbuto che non riesce a toccare terra, ovvero a raggiungere il suolo e a diventare un vero e proprio tornado capace di travolgere tutto quello che incontra nel suo cammino e di conseguenza causare danni ingenti.

Cos'è esattamente un funnel cloud e come si forma? Si tratta di un particolare fenomeno atmosferico che si presenta quando si verificano in contemporanea alcune condizioni metereologiche. Perché tale nuvola a imbuto abbia origine occorre che l’aria fredda in movimento si incontri con l’aria calda e umida. Vi devono essere cioè zone di forte freddo, aria instabile e flussi di vento convergenti. Nello specifico possiamo dire che la temperatura e l’umidità dell’aria devono essere a livelli critici e devono arrivare a combinarsi con venti che soffiano in direzioni opposte.

Possiamo definire pertanto il funnel cloud come la base di un tornado e da qui comprendiamo la sua potenziale pericolosità, ma, per fortuna,  non tutte le nuvole a imbuto lo diventano. Come dicevamo a fare una grossa differenza è il fatto che il funnel cloud non riesca mai a toccare il suolo. Ciò che è successo nei pressi di Lecce è comunque notevole e particolare proprio perché in Italia non siamo abituati a vedere funnel cloud e soprattutto sappiamo che questi fenomeni atmosferici si verificano soprattutto in Primavera e in Estate e non nel mese di dicembre.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, aria artica e nucleo instabile in arrivo ad inizio settimana: la tendenza fino al Ponte del 25 aprile
Meteo, aria artica e nucleo instabile in arrivo ad inizio settimana: la tendenza fino al Ponte del 25 aprile
Settimana prossima continuerà ad essere fredda, e il passaggio di alcuni impulsi perturbati porterà nuove fasi instabili: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 20 Aprile ore 20:52

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154