FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Maltempo, grandine record a Reggio Calabria e Lecce: danni ingenti alle coltivazioni

Forti grandinate hanno colpito la Calabria, la Sicilia e la Puglia. Le città più colpite? Reggio Calabria e Lecce. Ecco tutte le ultime notizie
1 Marzo 2023 - ore 11:15 Redatto da Redazione Meteo.it
1 Marzo 2023 - ore 11:15 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Foto di Melina Laganà da Facebook

A causa del maltempo una forte grandinata ha colpito negli ultimi giorni soprattutto le città di Reggio Calabria e Lecce. Cosa è successo? La fortissima grandinata, con chicchi grandi come uova, ha causato numerosi e ingenti danni, soprattutto alle coltivazioni. Problemi anche alla viabilità in entrambe le città. Ecco tutte le ultime news in merito.

Maltempo a Reggio Calabria e Legge: danni causati dalla grandine

Incredibile grandinata a Reggio Calabria. Il maltempo ha colpito notevolmente la città e i chicchi di grandine erano grandi più di un uovo. La zona più colpita? Quella grecanica della provincia reggina, tra Melito di Porto Salvo, Palizzi e Ferruzzano. A Reggio città, invece, c’era il sole con temperatura di +19°C. I danni maggiori sono stati registrati nel settore agricolo. Problemi poi anche alla viabilità.

Grandinata a Lecce: chicchi grossi e insidiosi

Grandine anche a Lecce dove, a causa anche di un fortissimo temporale e della pioggia battente le vie più strette della città si sono colmate di acqua, trasformandosi in fiumi in piena. Numerosi gli automobilisti bloccati in auto che hanno dovuto chiamare i soccorsi. A cedere sono stati infine vecchi alberi appesantiti, rami di tronchi più giovani, ma anche alcuni cartelli stradali e vari calcinacci dagli edifici. Il fenomeno è durato all'incirca mezz'ora e ha colpito in particolare il quartiere Leuca e il contiguo rione Castromediano di Cavallino.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, la prossima settimana inizierà con clima mite ma il freddo è alle porte
Meteo, la prossima settimana inizierà con clima mite ma il freddo è alle porte
Aria mite con temperature che tenderanno a rialzare in particolare al Centro-Sud con valori anche sopra le medie. Da venerdì 15 dicembre probabile fase più invernale
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 10 Dicembre ore 02:50

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154