FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Maltempo al Nord, numerosi temporali intensi hanno causato allagamenti: le news

Una notte di piogge e rovesci in buona parte del Centro-Nord con allagamenti in Veneto e Lombardia. La situazione
10 Giugno 2024 - ore 12:23 Redatto da Meteo.it
10 Giugno 2024 - ore 12:23 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Foto di Repertorio

Una forte perturbazione ha colpito nella notte tra domenica 9 e lunedì 10 giugno le regioni del Centro-Nord con rovesci e temporali, anche intensi, che hanno causato una serie di danni, disagi ed allagamenti. Ecco la situazione.

Maltempo in Lombardia, piogge ed allagamenti da Milano a Brescia

Una notte di piogge torrenziali in buona parte della regione Lombardia colpita da una forte perturbazione. Dopo il bollettino di allerta meteo diramato dal Dipartimento della Protezione Civile, forti piogge anche interessato nel cuore della notte tra domenica 9 e lunedì 10 giugno la regione; in particolare la perturbazione ha interessato anche la città di Milano colpita da una violenta grandinata che ha richiesto anche la cancellazione del concerto della Filarmonica della Scala di Milano in piazza Duomo. Un nubifragio, infatti, si è registrato poco prima dell'inizio allagando il palco costringendo così l'organizzazione alla cancellazione dell'evento.

Non solo, la perturbazione ha interessato anche le province di Brescia e Cremona dove si sono registrati danni, disagi ed allagamenti che hanno richiesto l'intervento dei Vigili del Fuoco mobilitati su tutto il territorio regionale per fronteggiare situazioni di emergenza. Un nubifragio si è abbattuto anche sul Sebino e in Franciacorta con il lago che esondato a Iseo causando allagamenti a Chiari, Rovato, Monticelli Brusati e altri centri. Anche a Gussago, comune della provincia di Brescia, si sono registrati diversi allagamenti con la trattoria di via Carrebbio completamente invasa dall'acqua. Anche nella giornata odierna è prevista l'allerta meteo in tutta la regione.

Maltempo al Centro-Nord dal Veneto al Trentino

La perturbazione in transito sull'Italia ha colpito non solo la Lombardia, ma anche diverse regioni del Centro. Piogge e rovesci intensi sulle Marche, Umbria, Toscana e Veneto. Diverse zone del Mantovano, Polesine, delta del Po, Veronese e Vicentino sono state interessate da forti piogge che hanno causato danni e disagi alla popolazione. Dati alla mano si sono accumulati: 47 mm ad Altavilla Vicentina (VI) e Ne (GE), 55 mm a Carpenedolo (BS), 52 mm a Montichiari (BS), 40 mm a Prato e Pistoia, 41 mm a Pojana Maggiore (VI), 33 mm a Padova e Treviso.

In particolare la provincia di Treviso, in Veneto, ha dovuto fare i conti con piogge torrenziali e grandinate che hanno causato allagamenti nell'area di Giavera del Montello e Maserada sul Piave (TV). Non solo, diverse segnalazioni di funnel cloud con la formazione di una tromba d'aria Spresiano (TV) nella zona di Lovadina. Infine anche la provincia di Udine, in Trentino Alto Adige, è stata colpita da un violento temporale che ha visto le strade trasformarsi in fiumi mettendo a dura prova i cittadini e le infrastrutture locali.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, caldo africano e picchi di 40 gradi: quanto durerà? La tendenza dal 19 giugno
Meteo, caldo africano e picchi di 40 gradi: quanto durerà? La tendenza dal 19 giugno
Confermata la rimonta dell'anticiclone africano, che nei prossimi giorni porterà un'ondata di caldo con picchi fino intorno ai 40 gradi
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 17 Giugno ore 05:29

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154