FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Mal di mare: i rimedi più efficaci per contrastarlo

Una corretta idratazione e un pasto leggero prima dell'imbarco aiutano a ridurre il senso di nausea e vomito. Meglio, in generale, posizionarsi al centro della nave
2 Agosto 2023 - ore 07:05 Redatto da Redazione Meteo.it
2 Agosto 2023 - ore 07:05 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Durante la bella stagione può capitare più di frequente di effettuare viaggi a bordo di navi, motoscafi, traghetti o altre imbarcazioni. Per chi soffre di mal di mare, si tratta di un’esperienza non troppo piacevole, che può tramutarsi in un vero e proprio incubo se non si riescono a controllare i sintomi più fastidiosi.

Qualche accortezza, prima e durante il viaggio, può aiutare a sentirsi meglio, senza dovere ricorrere all'utilizzo di farmaci.

L'alimentazione e la posizione in barca sono essenziali

Le possibili cause del mal di mare sono numerose: molto spesso avviene un’errata comunicazione degli occhi e dell’apparato vestibolare con il cervello, determinando un conflitto sensoriale. C’è chi soffre di più su imbarcazioni di grandi dimensioni, mentre altri accusano fastidi più evidenti quando viaggiano in motoscafo o su piccole barche.

Di certo, comunque, le condizioni di mare agitato, il caldo e la scarsa ventilazione complicano la situazione e tendono a mettere ulteriormente in difficoltà le persone che soffrono di mal di mare.

Tra i sintomi più frequenti ci sono nausea, vomito, senso di malessere, debolezza, mal di testa, vertigini, sudorazione fredda e pallore. Per prevenire e alleviare il malessere è utile effettuare le giuste scelte prima del viaggio: oltre a essere riposati e ben idratati, è importante organizzare un pasto leggero e facilmente digeribile.

Possono essere utili anche alcuni esercizi di respirazione, per favorire il rilassamento e ridurre lo stress. Inoltre, non bisogna sottovalutare la scelta della posizione nell’imbarcazione: è consigliato non sostare mai in cabina, ma preferire la parte centrale della nave, zona in cui i movimenti si percepiscono come meno intensi.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, caldo africano sull'Italia: ecco chi raggiunge i 40 gradi. La tendenza dal 18 giugno
Meteo, caldo africano sull'Italia: ecco chi raggiunge i 40 gradi. La tendenza dal 18 giugno
Torna l'anticiclone africano: settimana prossima vivremo un'ondata di caldo con possibili picchi anche superiori ai 40 gradi. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 15 Giugno ore 18:58

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154