FacebookInstagramTwitterMessanger

Long Covid: un test potrebbe individuare i pazienti a rischio e permettere una cura

Secondo una ricerca condotta dall’University College di Londra, si potrebbe arrivare a somministrare una terapia nelle fasi iniziali per ridurre il rischio di sviluppare i disturbi
{icon.url}29 Settembre 2022 - ore 17:45 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
29 Settembre 2022 - ore 17:45 Redatto da Redazione Meteo.it

Un nuovo esame potrebbe predire se una persona che ha contratto il Covid-19 svilupperà il “Long Covid”, quella serie di disturbi che proseguono per mesi dopo aver contratto la malattia. A riportarlo è Sky News, secondo cui un nuovo studio suggerirebbe la possibilità di arrivare a somministrare ai pazienti trattamenti antivirali in tempo per cercare di prevenire l’insorgenza di sintomi debilitanti.

Il test per scovare il Long Covid

I ricercatori dell’University College di Londra hanno confrontato i livelli di proteine nel sangue di 54 dipendenti del sistema sanitario che avevano contratto il Covid-19: con questo studio hanno scoperto come i livelli di molte proteine erano molto alterati per sei settimane, anche in pazienti con sintomi lievi. Per venti di loro, l’esito dell’esame è stato predittivo di sintomi persistenti per un anno, legati a problemi di coagulazione e di infiammazione.

Il possibile trattamento precoce

Ottenuti questi dati, i ricercatori sono stati in grado di identificare gli 11 pazienti affetti da Long Covid grazie all’analisi dell’intelligenza artificiale sui loro campioni di sangue: “Se riusciremo a identificare i malati che hanno grandi probabilità di sviluppare il Long Covid, sarà possibile sperimentare trattamenti antivirali da somministrare ai pazienti in fase precoce, così da ridurre il rischio di sviluppare i disturbi”, ha commentato la dottoressa Wendy Heywood, una delle ricercatrici senior dello studio.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:35
Notizie
TendenzaMeteo: tra martedì 6 e mercoledì 7 fase più stabile. Peggiora l'8 dicembre? La tendenza
Meteo: tra martedì 6 e mercoledì 7 fase più stabile. Peggiora l'8 dicembre? La tendenza
Tra martedì 6 e mercoledì 7 dicembre tempo più stabile sull'Italia ma un nuovo peggioramento potrebbe segnare la Festa dell'Immacolata: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 02 Dicembre ore 22:57

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154