FacebookInstagramTwitterMessanger

Indonesia: spaventosa eruzione del vulcano Semeru, scatta lo stato di massima allerta

Indonesia in stato di massima allerta dopo la spaventosa eruzione del vulcano Semeru sull’isola di Giava
{icon.url}5 Dicembre 2022 - ore 11:06 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
5 Dicembre 2022 - ore 11:06 Redatto da Redazione Meteo.it
Foto: BNPB Indonesia

E' scattato lo stato di massima allerta in Indonesia dopo la spaventosa eruzione del vulcano Semeru sull’isola di Giava. Le immagini e video di nubi di gas brucianti e fiumi di lava fanno paura.

Semeru, l'eruzione del vulcano in Indonesia: le foto

Il vulcano Semeru, anche chiamato Gunung Semeru, è la montagna più alta dell'isola di Giava ed uno dei vulcani più attivi di tutta l'Indonesia. Conosciuto anche come Mahameru, il vulcano è molto ripido e si erge nettamente sul piano costiero della parte est di Java. Nelle ultime ore l'intera isola ha dovuto fare i conti con una spaventosa eruzione che ha rilasciato nubi di gas brucianti e fiumi di lava. L'eruzione è stata talmente forte da far scattare lo stato di massima allerta sull'isola di Giava dove le nubi di cenere hanno raggiunto quasi 2 chilometri nell’atmosfera.

Il Centro di vulcanologia e mitigazione dei disastri geologici (PVMBG) ha diramato lo stato di allerta dal livello tre al livello quattro invitando la comunità di non svolgere attività nelle aree ritenute a rischio, fino a una distanza di 17 km dalla vetta del vulcano.

Tra le cause dell'eruzione ci sarebbero le piogge monsoniche che hanno eroso e fatto crollare la cupola di lava in cima al Monte Semeru alto circa 3.676 metri. A rivelarlo è stato il portavoce della National Disaster Management Agency Abdul Muhari condividendo anche tutte le informazioni ricevute dalla Vulcanology and Geological Hazard Mitigation Agency presso l’Energy and Mineral Ministero delle Risorse.

Video dell'eruzione del vulcano Semeru sull’isola di Giava in Indonesia

L'eruzione del vulcano Semeru sull'isola di Giava in Indonesia è stata davvero terribile. In queste ore è partita la conta dei danni con il governo locale che ha comunicato di interi villaggi ricoperti interamente di cenere. Durante l'eruzione, infatti, nubi di cenere hanno raggiunto quasi 2 chilometri nell’atmosfera coprendo anche il sole. Al momento non si segnalano vittime, ma le immagini e i video pubblicati sui social sono davvero spaventose. Colonne di cenere sono esplose a più di 1.500 metri nel cielo, mentre gas incandescente e lava scorrevano lungo i pendii di Semeru. Il governo ha consigliato a tutti gli abitanti dell'isola di rimanere a 5 chilometri dalla bocca del cratere e di tenersi lontani dall'area del settore sud-orientale lungo il fiume Besuk Kobokan.

Questa non è la prima eruzione del vulcano Semeru. Lo scorso dicembre 2021, infatti, si era registrata un'altra eruzione che aveva costretto migliaia di abitanti alla fuga causando anche diversi morti e feriti.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 17:29
Notizie
TendenzaMeteo, lunedì stabile poi febbraio al via con irruzione di aria fredda
Meteo, lunedì stabile poi febbraio al via con irruzione di aria fredda
Inizio settimana stabile con temperature in aumento poi febbraio potrebbe prendere il via con l'arrivo di un nucleo di aria molto fredda. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 29 Gennaio ore 00:03

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154