FacebookInstagramTwitterMessanger

Emergenza incendi in tutta Italia, paura a Roma e in Versilia. Cronaca, foto e video dei roghi di oggi

Allarme incendi in tutta Italia dopo il caldo africano e le temperature record. Roghi e fiamma in Campania, Toscana, Lazio e Friuli Venezia Giulia
{icon.url}20 Luglio 2022 - ore 16:25 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
20 Luglio 2022 - ore 16:25 Redatto da Redazione Meteo.it

Emergenza incendi da Nord a Sud in Italia. La nuova intensa ondata di calore, unita a temperature da record, ha scatenato l'allarme montagne con diversi incendi divampati dalla Valle d'Aosta al Veneto, mentre in Lombardia prosegue l'allarme siccità. Incendi anche in altre parti d'Italia, come a Roma e in Versilia. Ma vediamo la situazione di oggi.

Allarme incendi: roghi dal Veneto in Campania

L'arrivo del gran caldo ha fatto scattare l'allarme incendi in tutta Italia. Dalla Valle d'Aosta al Veneto, dalla Campania al Lazio, buona parte del paese è alle prese con roghi e fiamme divampati nelle ultime ore. Dall'incendio scoppiato in Versilia fino a quello tra Mondragone, Maddaloni e Sessa Aurunca in Campania dove sono state evacuate 12 abitazioni e interrotta la linea ferroviaria.

Tantissimi i disagi: dal traffico dei treni interrotto per diverse ore lungo la linea Roma-Firenze per un rogo scoppiato nei pressi di Orvieto, alla richiesta di chiusura dell'autostrada A4 nel tratto da Redipuglia a Lisert.

Incendi nel Lazio: da Roma a Fiano Romano

Allarme incendi nel Lazio dove si sono registrati 40 interventi nel territorio di Roma e provincia. Un incendio boschivo è divampato nella zona periferica della Pisana con diverse squadre dei vigili del fuoco chiamate a intervenire per spegnere le fiamme. Anche a Fiano Romano si è sviluppato un incendio di grandi proporzioni che ha interessato, complice il forte vento, una grande zona della macchia Mediterranea. Non solo, anche in prossimità di viale di Tor di Quinto è divampato un incendio che ha richiesto l'intervento di tre squadre dei vigili del fuoco di terra con il supporto di due elicotteri Drago.

La circolazione ferroviaria ieri è stata interrotta dalle 16.55 fra Chiusi e Orvieto per diverse ore con treni in ritardo di 140-145 minuti. La situazione è tornata alla normalità dalle ore 19 sulla linea alta velocità Firenze - Roma.

Incendi in Friuli-Venezia Giulia: brucia l'area del Carso

Le fiamme sono divampate anche in Friuli Venezia Giulia. Il governatore Massimiliano Fedriga ha firmato un decreto ad hoc spiegando: "andremo ad assistere tempestivamente le persone che sono state costrette a uscire dalla rete autostradale, a scendere dai treni, quelle rimaste bloccate in auto o sui mezzi pesanti, e le persone sfollate". Il vicepresidente del Fvg Riccardo Riccardi, invece, ha precisato: "gli incendi che stanno interessando l'area del Carso triestino, in particolare Sablici e Devetachi in comune di Doberdò del Lago e la zona Lisert di Monfalcone sono importanti stando a quanto riferito dai vigili del fuoco: erano anni che non si assisteva a fenomeni di questo tipo. Nessuno, al momento, è in grado di fare previsioni: la macchina per il contenimento e lo spegnimento è attiva e vede in campo, in sinergia, Vigili del fuoco, il Corpo forestale regionale e il Sistema di Protezione civile, con Carabinieri, Polizia e Guardia di finanza".

Non solo, il vicepresidente del Friuli Venezia Giulia ha aggiunto: "la Protezione civile supporterà le persone in difficoltà fornendo generi alimentari di conforto e acqua su Triestino e Goriziano".

Incendi in Versilia: 360 gli ettari di superficie bruciata

Anche in Versilia allarme incendi che hanno interessato le colline di Massarosa dove sono andati persi 360 ettari di superficie boschiva. Il presidente della Regione Eugenio Giani non nasconde di essere molto preoccupato e ha precisato:

"sono in costante contatto con la sala operativa che da ore è al lavoro senza sosta. Proseguono gli sganci aerei e l'incessante opera delle squadre antincendio Aib di tutta Toscana. Cinque elicotteri regionali e quattro Canadair stanno operando in zona, a terra 12 squadre di volontariato antincendio, Vigili del fuoco e operai forestali per mettere in sicurezza le zone più pericolose. Attualmente sono state evacuate circa 40 persone dalle proprie abitazioni".

Fiamme non solo in Versilia, ma anche a Pisa dove i vigili del fuoco sono stati chiamati ad intervenire più volte per spegnere roghi di sterpaglie e boschi nelle zone di Vecchiano, Calcinaia e Santa Croce sull'Arno.

Incendi in Campania: da Maddaloni a Caserta

Infine la Campania. Nelle ultime ore la Regione Campania si è attivata per spegnere un incendio scoppiato a Maddaloni, a poca distanza dal Santuario di San Michele. Il rogo è stato talmente grande richiedere l'intervento di un elicottero per spegnare le fiamme. Intanto si segnalano roghi anche a San Felice a Cancello e Roccamonfina.

Non solo, le fiamme sono divampate anche a Lettere, comune situato nella parte meridionale del golfo di Napoli, dove un vasto incendio ha richiesto l'intervento sul campo di Canadair della flotta nazionale. Infine si segnalano incendi anche a Siano, in provincia di Salerno, e Arpaia.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 15:05
Notizie
TendenzaMeteo, la prossima settimana tempo stabile. Assenza di piogge e clima mite
Meteo, la prossima settimana tempo stabile. Assenza di piogge e clima mite
L’inizio della nuova settimana vedrà un deciso rialzo della pressione che garantirà tempo stabile, asciutto, con giornate prevalentemente soleggiate e clima mite
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 29 Settembre ore 20:11

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154