FacebookInstagramTwitterMessanger

Nel 2023 avremo 13 pleniluni, ecco perché

Nel 2023 avremmo anche la Superluna Blu. Ovvero un appuntamento extra che ci regalerà un'emozione in più
{icon.url}4 Gennaio 2023 - ore 14:51 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
4 Gennaio 2023 - ore 14:51 Redatto da Redazione Meteo.it
Foto di repertorio

L'anno appena iniziato sarà speciale per quanto riguarda il calendario lunare. Avremo, infatti, 13 pleniluni, ovvero uno in più del solito. Questi pleniluni comprenderanno due Superlune e una Luna Blu. Ma perché nel 2023 ci saranno 13 Lune piene? Scopriamolo insieme.

Calendario lunare 2023, una Luna piena in più tra gli spettacoli celesti

Quest'anno il cielo è pronto a regalarci uno spettacolo extra, un appuntamento aggiuntivo che va ad aggiungersi ai 12 pleniluni che si verificano normalmente in ogni anno solare. Come tutti sappiamo infatti la distanza temporale tra due pleniluni è di 29,53 giorni, per cui 12 cicli lunari completi richiedono un lasso di tempo inferiore rispetto al calendario gregoriano della durata di 365 o 366 giorni.

In media quindi ogni due anni e mezzo si verifica il tredicesimo plenilunio. Nel 2023 il mese in cui avremmo due Lune Piene sarà agosto, quando la Superluna dello Storione splenderà in cielo il primo del mese e la Superluna Blu brillerà invece il 31. Non solo quindi agosto 2023 avrà due pleniluni, ma entrambi vedranno la nostra stella nel punto più vicino al perigeo.

La Superluna Blu - ovvero quella che arriverà il 31 agosto - sarà così più grande e brillante del solito e stando a quanto stabilito da Richard Nolle, l'astronomo che per primo coniò il termine "Superluna" sarà anche l'ultimo super plenilunio del 2023.

La Luna Blu, perché il 13° plenilunio dell'anno si chiama così

Ogni fase di Luna Piena è associata a caratteristiche climatiche o azioni particolari che venivano compiute dai nativi americani. Il plenilunio di gennaio è conosciuto infatti anche come Luna piena del Lupo, per ricordare gli ululati che risuonavano nella notte vicino ai villaggi, mentre quella di febbraio è anche nota come Plenilunio della Neve, per indicare un periodo dell'anno in cui molti villaggi venivano ricoperti dal soffice manto bianco.

Il plenilunio in più non ha un nome che affonda le sue origini nella tradizione, e solo recentemente è stato introdotto il termine Luna Blu a indicare l'evento "aggiuntivo" che i cieli ci regalano completamente gratis. Nel 2023 la Luna Blu arriverà ad agosto e - trattandosi di un plenilunio vicino al perigeo - sarà addirittura una Superluna Blu!

Notizie
TendenzaMeteo, instabilità anche per il Ponte del 2 giugno? Gli aggiornamenti
Meteo, instabilità anche per il Ponte del 2 giugno? Gli aggiornamenti
Alta pressione ancora lontana dall'Italia: possibile un Ponte del 2 giugno a tratti un po' instabile con rischio temporali. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 30 Maggio ore 10:14

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154