FacebookInstagramTwitterMessanger

Non tutti gli alcolici fanno ingrassare. Come va con birra, liquori, vino bianco e rosso

Birra, vino e liquori determinano effetti differenti sulla composizione corporea di chi li beve. Non tutti causano un aumento del grasso viscerale e della massa corporea.
{icon.url}26 Aprile 2022 - ore 23:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
26 Aprile 2022 - ore 23:00 Redatto da Redazione Meteo.it
(foto: Pixabay)

Bere alcolici aiuta a mettere su qualche chiletto in più, alterando la composizione corporea e favorendo l’accumulo di grasso. Fin qui niente di nuovo, ma quello che la maggior parte delle persone non sa è che non tutti gli alcolici fanno ingrassare allo stesso modo, alcuni addirittura determinano conseguenze opposte. Come emerge da una ricerca pubblicata sulla rivista Obesity Science&Practise, la birra e i liquori favoriscono l’aumento del grasso viscerale, il vino bianco incrementa la densità ossea, mentre quello rosso pare possa avere addirittura un effetto inverso sul peso e sul colesterolo.

Ogni alcolico ha le sue regole

Lo studio è stato condotto dai ricercatori dell’Iowa State University negli Stati Uniti e ha coinvolto quasi 1.900 persone di età compresa tra i 40 e i 79 anni. Per le valutazioni sono stati considerati vari parametri fisici, con particolare attenzione al grasso viscerale e alla densità ossea, al fine di valutare nel dettaglio i cambiamenti che questi hanno subito in termini percentuale dopo l'assunzione di bevande alcoliche. Il primo dato emerso è che non tutti queste ultime sono uguali dal punto di vista metabolico: la specifica bevanda assunta, oltre alla quantità, determina effetti sull’organismo anche molto differenti.

Partiamo dalla birra. Assumere questa bibita fermentata, rispetto agli altri alcolici, determina un aumento maggiore della quantità di grasso viscerale a cui si associa una diminuzione del livello di colesterolo buono (Hdl). Inoltre, si determina un peggioramento dell’efficienza dei processi energetici con conseguente aumento di peso corporeo.

(foto: Unsplash)

Discorso diverso per il vino, che presenta grandi differenze tra il bianco e il rosso. Il primo non determina alcuna variazione dal punto di vista dell’adiposità ma causa un miglioramento della densità osseo. Invece, il vino rosso sembra addirittura associato a una diminuzione del grasso viscerale e del colesterolo totale per la presenza di alcune sostanze come, per esempio, il resveratrolo.


Infine, i liquori causano un aumento della massa grassa ma, soprattutto, questa categoria di alcolici molto di frequente causano problemi a livello renale, anche se non esiste una precisa correlazione causa-effetto. Insomma, ogni bevanda determina conseguenze diverse, anche se l’indagine statistica svolta necessita di ulteriori indagini per stabilire con certezza i reali effetti di ciascuna di queste.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 07:37
Notizie
TendenzaMeteo, Ponte dell'Immacolata nel mirino di una nuova perturbazione: porterà pioggia e neve! Ecco dove
Meteo, Ponte dell'Immacolata nel mirino di una nuova perturbazione: porterà pioggia e neve! Ecco dove
Tregua dal maltempo fino a metà settimana, ma dall'Immacolata una nuova perturbazione investirà l'Italia influenzando le condizioni meteo in parte del Ponte
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 05 Dicembre ore 09:15

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154