FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Ondata di gelo in Gran Bretagna: torna la neve a Londra e scatta l'allerta in Scozia

Un'ondata di gelo senza precedenti ha investito l'Inghilterra e la Scozia. La neve ricopre Londra. La situazione
17 Gennaio 2024 - ore 18:13 Redatto da Redazione Meteo.it
17 Gennaio 2024 - ore 18:13 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Freddo e neve stanno creando non pochi disagi nel Regno Unito e nelle contee dell'Inghilterra settentrionale. Anche la Scozia è stata colpita da una ondata di freddo senza precedenti ed e è stata diramata una nuova allerta per neve. La situazione.

Inghilterra e Scozia paralizzate dal maltempo: freddo e neve anche a Londra

Un'ondata di gelo ha colpito negli ultimo giorni l'Inghilterra e la Scozia. I meteorologi del Met Office hanno diramato diverse allerte meteo per freddo e neve con la temperature che potrebbe sfiorare anche 10 gradi sotto lo zero. Scuole chiuse e disagi in buona parte del Regno Unito e Scozia con James Madden, di Exacta Weather, che ha parlato di una tempesta di freddo più "grande del gelo del 2010". Torna la neve anche a Londra dopo tantissimi anni. Intanto il Met Office, il servizio meteorologico nazionale del Regno Unito, del Department for Business, Energy and Industrial Strategy, ha diramato uno stato di allerta neve in tra le 15:00 di mercoledì e le 18:00 di giovedì nel nord-ovest della Scozia e nelle Isole del Nord.

Lo stato di allerta è stato diramato per tutta la popolazione, anche se non si escludono disagi e ritardi in strada e il rischio di veicoli bloccati. Intanto lo scorso martedì 16 gennaio 2024 è stata la notte più fredda dal 2019 secondo le registrazioni provvisorie del Met Office. La colonnina di mercurio, infatti, ha registrato a Dalwhinnie, nelle Highlands scozzesi, la temperatura di -14°C.

Scatta l'allerta freddo sanitario in Inghilterra e Scozia: i rischi

L'allerta meteo per freddo e neve diramata dal Met Office riguarda non solo il Regno Unito e la Scozia, ma anche l’Inghilterra settentrionale, parti del Galles e dell’Irlanda del Nord. Neve anche a Londra. In alcune zone è stata comunicata anche l'allerta per rischio ghiaccio. Un portavoce del Met Office ha dichiarato: "a causa della natura prolungata questa ondata di freddo durerà parecchi giorni. Anche un accumulo di neve consente alle temperature di diventare sempre più fredde e da tanto tempo non vediamo un'ondata di freddo che dura dai tre ai cinque giorni".

Non solo, il portavoce del servizio meteorologico nazionale del Regno Unito ha aggiunto: "l’aria proviene direttamente dall’Artico, quindi è eccezionalmente fredda. Farà freddo fino a venerdì, e poi guardando più avanti nel fine settimana abbiamo alcune profonde aree di bassa pressione che si spingono in avanti, quindi un grande cambiamento nel tipo di tempo, e potremmo vedere alcune condizioni tempestose entro la fine della settimana. Il freddo non durerà fino alla fine della settimana, ma stiamo arrivando con un tipo di tempo potenzialmente perturbativo molto diverso".

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, dal weekend del 24-25 febbraio aria più fredda: la tendenza
Meteo, dal weekend del 24-25 febbraio aria più fredda: la tendenza
Temperature in calo dopo l'estrema mitezza di questi giorni: i valori tornano nelle medie. Piogge in diverse regioni con fenomeni intensi. Le tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 22 Febbraio ore 01:47

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154