FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Frecce di Trenitalia: solo 2 bagagli gratis e multe di 50 euro. Poi arriva il rinvio

Da venerdì 1 marzo dovevano entrare in vigore nuove regole per le valigie sulle Frecce di Trenitalia. Poi all'ultimo momento arriva il rinvio a sorpresa
29 Febbraio 2024 - ore 16:07 Redatto da Redazione Meteo.it
29 Febbraio 2024 - ore 16:07 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Da venerdì 1 marzo dovevano scattare nuove regole per chi viaggia in treno poi, all'ultimo momento è arrivato a sorpresa il dietrofront di Trenitalia che ha rinviato tutto. Secondo le disposizioni, sulle Frecce (Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca) arrivava il limite di non più di due bagagli gratis. E non di qualsiasi dimensione: i limiti variano in base al biglietto.

Nuove dimensioni per i bagagli sulle Frecce

Per i passeggeri di seconda classe, in standard e premium, la somma delle dimensioni totali dei bagagli (lunghezza più larghezza più profondità) non poteva superare i 161 cm, ruote e manici compresi. Per i passeggeri di prima classe, business ed executive, il limite è di 183 cm.

Le valigie dovevano avere un’etichetta con i riferimenti del proprietario ed essere messo sul treno solo negli spazi indicati. Non più ammesso lasciarle vicino alle porte e nei corridoi. Nuove regole anche per il trasporto di sci, passeggini e strumenti musicali, consentito anche in aggiunta al numero massimo di bagagli. Le dimensioni totali non potevano superare i 200 cm.

Trenitalia: nuove regole anche per le biciclette

Stesse disposizioni anche per biciclette e monopattini elettrici. In più dovevano essere riposti in una sacca al massimo grande di 80x110x45 cm. Per chi non rispettava le regole era prevista una multa di 50 euro con l'obbligo di scaricare i bagagli alla prima fermata disponibile.

Tutto sospeso all'ultimo momento con rinvio dopo le proteste delle associazioni dei consumatori.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, da sabato 20 aprile nuovo impulso instabile: gli effetti
Meteo, da sabato 20 aprile nuovo impulso instabile: gli effetti
Piogge, venti forti e neve: si profila una fase meteo molto movimentata con clima da tardo inverno sull'Italia. La tendenza meteo dal 20 aprile
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Aprile ore 17:03

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154