FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Falciare l'erba: tutti i consigli per avere un prato sano e ordinato

Tenere l'erba sufficientemente alta, controllare che il terreno non sia umido prima dello sfalcio e spostare i rami secchi sono tutte buone pratiche utili per avere un giardino rigoglioso. E non solo
16 Marzo 2023 - ore 19:51 Redatto da Redazione Meteo.it
16 Marzo 2023 - ore 19:51 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Il mese di marzo è ideale per ricominciare a falciare il prato dopo lo stop dei mesi più freddi, sempre a patto di evitare di rasare completamente l’erba e posizionando le lame a un'altezza di almeno 5 centimetri dal suolo, in modo che eventuali nuovi germogli siano al sicuro e possano crescere.

Per lo stesso motivo, bisognerebbe lasciare sempre trascorrere qualche giorno tra un taglio e l’altro, per dare tempo al prato di ritrovare la forma e l'equilibrio ideale. Prima di procedere con la rasatura del prato, inoltre, è importante controllare che il terreno sia secco, perché in caso contrario l’erba potrebbe essere danneggiata.

Un ecosistema molto complesso

Con l’arrivo della bella stagione cresce la voglia di trascorrere tempo all’esterno, magari godendosi il giardino di casa, piccolo o grande che sia. Questo, però, implica la necessità di prendersi cura del prato e del verde, prestando attenzione a una serie di regole fondamentali per il benessere delle piante e degli animali che vivono in quell’habitat.

Per esempio, tagliare il prato in una giornata piovosa o con il terreno umido, oltre a danneggiare l’erba, rende impossibile una potatura omogenea e di qualità. Anche l’orario può fare la differenza: soprattutto quando c’è molto caldo e secco, è preferibile svolgere le operazioni di taglio alla sera, perché l’irraggiamento solare sottopone il prato a uno stress.

È importante pure raccogliere o spostare foglie e rami secchi, per evitare di uccidere i tanti animali che trovano riparo sotto questi resti organici. In alcuni casi, potrebbe essere utile anche concimare il terreno, per garantire il giusto apporto di sostanze nutritive e renderlo di nuovo verde e rigoglioso.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, tra il 20 e il 21 giugno punte oltre i 40 gradi: ecco dove
Meteo, tra il 20 e il 21 giugno punte oltre i 40 gradi: ecco dove
Apice dell'ondata di caldo verso metà settimana: Sud, Sicilia e Sardegna roventi. Per il Nord tornano i temporali da venerdì. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 17 Giugno ore 17:06

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154