FacebookInstagramTwitterMessanger

Terribile alluvione in Sudafrica, oltre 300 vittime: le immagini

Le autorità l'hanno definita "una delle peggiori tempeste della storia del nostro Paese". Si contano più di 300 vittime. Le piogge torrenziali hanno provocato estese inondazioni, frane, crolli. Le immagini dell'Apocalisse sudafricana.
{icon.url}14 Aprile 2022 - ore 13:46 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
14 Aprile 2022 - ore 13:46 Redatto da Redazione Meteo.it

Il Sudafrica è stato colpito da una terribile alluvione che ha causato circa 300 vittime. Le autorità locali l'hanno definita "una delle peggiori tempeste della storia del nostro Paese".

Alluvione Sudafrica: si dichiara lo stato di disastro

La zona di KwaZulu-Natal in Sudafrica è stata travolta da una serie di alluvioni. Il bilancio delle vittime è spaventoso: si parla oltre 300 morti accertati con le autorità locali che hanno dichiarato lo stato di disastro ambientale. Nella giornata del 12 aprile è piovuta tanta di quella acqua paragonabile alle piogge di un intero mese; un disastro ambientale che le autorità locali hanno descritto come "una delle peggiori tempeste della storia del paese". La città di Durban e tutta la provincia di KwaZulu-Natal sono state inondate e le vittime nel corso delle ore sono salite ad oltre 300, ma per le autorità locali potrebbero aumentare nelle prossime ore.

I soccorsi, infatti, sono ancora impegnati a scavare visto che le frane hanno intrappolato diverse persone sotto gli edifici. Il presidente Cyril Ramaphosa, recatosi nelle zone colpite dall'alluvione, ha dichiarato: "Questo disastro fa parte del cambiamento climatico. Ci sta dicendo che il cambiamento climatico è serio, è qui. I ponti sono crollati. Le strade sono crollate. La gente è morta. Questa è una catastrofe di proporzioni enormi".

Sudafrica, la conta dei danni post alluvione

Il presidente ha parlato di un disastro causato dalla forza della natura, ma c'è chi è contrario: ci sarebbero stati errori di gestione causati dagli scarsi drenaggi e dalla costruzione di molte abitazioni in zone pericolose. Di parere contrario il sindaco di Durban che ha parlato di disastro ambientale e di un "livello di alluvione inaspettato".

Lo scenario è davvero spaventoso: auto rovesciate per le strade, case abbattute e allagate, ma anche problemi alla rete elettrica e ai sistemi di irrigazione. Interrotte anche molte comunicazioni con più di 900 torri delle reti mobili non funzionanti.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:39
Notizie
TendenzaMeteo: Ponte dell'Immacolata tra clima mite, piogge intense e neve. La tendenza
Meteo: Ponte dell'Immacolata tra clima mite, piogge intense e neve. La tendenza
Giovedì 8 dicembre tempo perlopiù stabile mentre dal pomeriggio e nella giornata di venerdì 9 un peggioramento interesserà il Centro-Nord: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 06 Dicembre ore 02:38

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154