FacebookInstagramXWhatsApp

Decreto Campi Flegrei, arriva un contributo mensile da 400 a 900 per chi è costretto a lasciare casa per rischio bradisismo

Chi sarà costretto a lasciare la propria casa ai Campi Flegrei potrà usufruire di un contribuito mensile da 400 a 900 euro: il decreto
Ambiente26 Giugno 2024 - ore 12:33 Redatto da Meteo.it
Ambiente26 Giugno 2024 - ore 12:33 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

E' stato approvato dal Consiglio dei Ministri un contributo mensile da 400 a 900 euro per chi sarà costretto a lasciare la propria casa ai Campi Flegrei, Napoli, per rischio bradisismo. La misura è uno dei provvedimenti centrali del Decreto infrastrutture firmato da Matteo Salvini.

Campi Flegrei, dal governo contributo mensile per chi è costretto a lasciare la casa

Il decreto Campi Flegrei è stato approvato dal Consiglio dei Ministri e riconosce un importante contributo mensile a tutte quelle persone costrette a lasciare le proprie abitazioni per bradisismo, il fenomeno legato al vulcanismo consistente in un periodico abbassamento o innalzamento del livello del suolo, relativamente lento sulla scala dei tempi umani ma molto veloce rispetto ai tempi geologici.

Matteo Salvini, ministro dei Trasporti del Governo Meloni, ha firmato il decreto dando così via libera allo stanziamento di 442 milioni di euro indirizzati ai comuni di Napoli, Pozzuoli e Bacoli che da mesi stanno affrontando lo stato di emergenza sismica.

Il contributo mensile è variabile da 400 a 900 euro e sarà riconosciuto a tutti quei soggetti costretti a lasciare le proprie case per rischio bradisismo. A gestire gli interventi ci sarà un commissario straordinario, la cui nomina è prevista entro i prossimi 15 giorni. Gigi Manzoni, il sindaco di Pozzuoli, sostiene che i fondi previsti dal governo non sono sufficienti per rispondere alle enormi richieste del territorio: "Dei 442 milioni, 200 vengono imputati alla quota Fsc già spettante alla Regione Campania, cioè si stanziano risorse sottraendole da fondi già destinati ai nostri territori. I 20 milioni per l'edilizia privata, poi, sono inadeguati". Secondo l'assessore alle Attività produttive Titti Zazzaro sarebbe opportuno replicare anche nei comuni di Napoli, Pozzuoli e Bacoli il modello Emilia Romagna "dopo gli sfollati sia data priorità ai commercianti sospendendo tasse e mutui".

Nello Musumeci: "contributi Campi Flegrei non per seconde case o abusive"

Il ministro per la Protezione civile Nello Musumeci parlando del decreto Campi Flegrei ha sottolineato che "la gestione dei fondi indirizzati agli interventi per i Campi Flegrei non può essere essere affidata alla Regione, ai Comuni o al Dipartimento. Il governo sta dando più di quanto non abbia il dovere di dare". Non solo, Musumeci sostiene: "Emergono gravissime responsabilità, remote e meno remote, omissive e commissive, che coinvolgono tutti gli enti, a cominciare dalla Regione e dai Comuni interessati, Napoli, Pozzuoli e Bacoli".

Inoltre Musumeci ha spiegato in merito al contributo economico previsto dal decreto che non sarà disponibile per tutti: "Le persone costrette a lasciare la casa usufruiscono di un contribuito da 400 a 900 euro a persona al mese, suscettibili di integrazione. Il governo non intende tirare fuori un solo quattrino per le case abusive o le seconde case. Lo ribadisco per evitare di alimentare facili attese".

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Mamma balena e cucciolo nuotano nelle acque dell’Asinara - Video
    Ambiente18 Luglio 2024

    Mamma balena e cucciolo nuotano nelle acque dell’Asinara - Video

    Il video eccezionale di due balene, mamma e cucciolo, che nuotano tranquille vicino alla costa nel Parco Nazionale dell’Asinara
  • Ordinato l’abbattimento dell’orsa che ha ferito un turista in Trentino
    Ambiente18 Luglio 2024

    Ordinato l’abbattimento dell’orsa che ha ferito un turista in Trentino

    Il presidente della provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, ha ordinato l’abbattimento dell’orsa che ha aggredito un turista francese
  • Sardegna: tavoli e ombrelloni su isola protetta
    Ambiente18 Luglio 2024

    Sardegna: tavoli e ombrelloni su isola protetta

    Sardegna vittima di un episodio di inciviltà da parte di alcuni bagnanti sbarcati su un'isola protetta
  • Etna, la cenere preoccupa la città di Catania: da problema a (anche) risorsa?
    Ambiente17 Luglio 2024

    Etna, la cenere preoccupa la città di Catania: da problema a (anche) risorsa?

    La cenere dell'Etna sta causando problemi alla città di Catania e ai suoi abitanti. Bisogna smaltirla, ma in futuro potrebbe essere una risorsa
Ultime newsVedi tutte


Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Tendenza22 Luglio 2024
Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Le temperature torneranno ad aumentare gradualmente: da domenica 28, in particolare, il caldo diventerà di nuovo intenso e insistente
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
Tendenza21 Luglio 2024
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
A metà settimana il caldo rientrerà nei ranghi con valori estivi ma senza eccessi. Nell'ultima parte di settimana possibile una nuova fase calda.
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
Tendenza20 Luglio 2024
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
La prossima settimana segnerà finalmente la fine della lunga ondata di calore che sta interessando l'Italia: rischio di temporali e forti venti.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Luglio ore 03:46

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154