FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Correre o camminare: quale di queste due attività è migliore per perdere peso e dimagrire?

In vista dell’estate, in molti si chiedono come fare a perdere peso e quale attività scegliere fra la corsa e la camminata. Ecco come scegliere e un programma di 45 minuti
23 Maggio 2023 - ore 14:52 Redatto da Redazione Meteo.it
23 Maggio 2023 - ore 14:52 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La corsa e la camminata, sono tra gli esercizi più praticati per perdere peso e mantenersi o rimettersi in forma. Ma quale dei due esercizi è più efficace? In vista dell’estate, in molti si chiedono infatti come fare a perdere peso e quale attività scegliere fra la corsa e la camminata. Prima di entrare nel merito dei vantaggi di queste due attività fisiche, è bene sapere comunque che la tonificazione del proprio corpo o la perdita di chili sono processi che vanno costantemente mantenuti negli anni e che non bastano gli "sprint" degli ultimi giorni.

Correre o camminare: quale fa perdere più peso?

Per ottenere ottimi risultati, bisogna anche regolare l’assunzione di cibo. Un corpo sano ha bisogno di quantità di nutrienti specifici che vanno ad aumentare o diminuire in base al tipo di allenamento. Per questo motivo, è necessario unire all’attività fisica una corretta alimentazione consigliata da specialisti come un nutrizionista. Andiamo adesso ai due tipi di esercizio fisico: camminata e corsa

Camminata o corsa: cosa c'è da sapere

Per camminata si intende un'attività motoria a una velocità fino ai 4.5 km/h. Un ottimo esercizio per iniziare a fare attività fisica dopo un periodo di fermo. La camminata però, non riesce a fornire gli stessi benefici che può fornite una corsa. Questo non significa che la corsa è da scegliere sempre.

Sebbene la corsa faccia bruciare più calorie, è anche vero che si bruciano più energie. La corsa, rispetto alla camminata, va ad impattare di più sui legamenti e sulle articolazioni. L’ideale quindi, per chi sta per iniziare un’attività fisica, sarebbe l’alternanza fra corsa e camminata.

Programma alternanza camminata e corsa

Per un’attività fisica di 45 minuti, si potrebbe optare per la seguente alternanza tra camminata e corsa:

  • 3 minuti di camminata
  • 5 minuti di corsa
  • 3 minuti di camminata
  • 5 minuti di corsa
  • 5 minuti di camminata
  • 3 minuti di corsa
  • 5 minuti di camminata
  • 3 minuti di corsa
  • 3 minuti di camminata
  • 5 minuti di corsa
  • 5 minuti di camminata

Alternando l’alta frequenza alla bassa frequenza si continuerà a bruciare comunque calorie. La riduzione dei minuti della corsa permette invece di recuperare le forze. Con il passare delle sessioni, si potrà aumentare i minuti dedicati alla corsa, fino ad arrivare anche a 40 minuti di sola corsa. Per chi non è ben allenato, il consiglio è quello di non strafare per evitare infortuni.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, colpo di coda dell'inverno: da venerdì 19 clima fresco, ventoso e instabile. Arriva la neve sull'Appennino
Meteo, colpo di coda dell'inverno: da venerdì 19 clima fresco, ventoso e instabile. Arriva la neve sull'Appennino
Arriveranno diversi impulsi perturbati dal Nord Europa: il clima sarà di stampo tardo invernale per diversi giorni. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Aprile ore 05:41

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154