FacebookInstagramXWhatsApp

Come allontanare le zanzare? Alcuni consigli utili

Ecco alcuni metodi naturali ed efficaci per ridurre la presenza di zanzare tra casa e giardino
Curiosità12 Giugno 2024 - ore 15:37 Redatto da Meteo.it
Curiosità12 Giugno 2024 - ore 15:37 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La bella stagione sta arrivando e le zanzare tornano a farci compagnia. Questi fastidiosi insetti rischiano di rovinare le nostre serate all'aperto con le loro pruriginose punture e disturbare il sonno nella notte con il loro ronzio. Come difenderci? Ecco alcuni consigli per allontanarle con rimedi naturali.

Rimedi naturali anti-zanzara

Sicuramente quando parliamo di zanzare, ci riferiamo ad alcuni degli insetti più fastidiosi dell'estate. Particolarmente attivi nelle ore notturne e "ghiotti" di sangue umano, questi piccoli insetti sono capaci di scatenare pruriti insopportabili, talvolta accompagnati da rossore e gonfiore.

Riuscire a liberarsene con metodi naturali significa vivere in serenità le serate estive all'aperto e concedersi sonni tranquilli, senza il rischio di venire a contatto con sostanze poco salutari. In commercio si trovano infatti spray antizanzara e altri prodotti a base di sostanze chimiche che promettono sonni tranquilli, ma i trattamenti che sono alla base potrebbero rischiare di rivelarsi dannosi nel medio/lungo periodo. Fortunatamente però ci sono anche altri rimedi, sicuramente più naturali, che permettono di tenere lontane le zanzare da casa.

Citronella

Nella lotta alle zanzare un aiuto prezioso arriva dalla citronella. Si tratta di una pianta erbacea che emana un odore sgradevole per gli insetti. Il nostro consiglio è quello di coltivarla in un vaso sul balcone o sul davanzale. Per un effetto deterrente ottimale vi consigliamo di scegliere la specie Cymbopogon Nardus. In alternativa potrete utilizzare anche candele aromatizzate, oppure oli ed essenze da diffondere nell'ambiente.

Erba gatta

Anche l'erba gatta ha un'ottima efficacia nel tenere lontane le zanzare. Pianta erbacea conosciuta anche con il nome di Nepeta cataria, è famosa per i felini. Non tutti sanno però che è anche un ottimo deterrente per gli insetti. Coltivandola in un vaso sul balcone oppure spargendo un po' di foglie secche nei punti strategici della casa, riuscirete ad allontanare i fastidiosi ronzii notturni.

Calendula

Pianta elegante e molto apprezzata per le sue vistose fioriture, la calendula è ricca di quercetina. Questa sostanza si rivela efficace sia nella prevenzione che nella cura degli effetti provocati dalle zanzare. L'odore sgradevole che emette contribuisce infatti a tenere gli insetti lontani, mentre le proprietà antistaminiche e antibatteriche della quercetina sono alla base di creme per combattere il prurito e ridurre gli arrossamenti. Perché allora non disporre alcune piante di citronella in casa e godersi le fioriture arancioni, mentre le sue proprietà benefiche tengono lontane le zanzare?

Monarda

Se volete creare un piccolo angolo variopinto in giardino, potrete alternare alla calendula alcune piantine di monarda. Si tratta di una pianta di origine sudamericana, nota come varietà ornamentale, che ha anche il pregio di produrre essenze poco gradite alle zanzare. Sembra che le sue proprietà non finiscano qui, e molti la ritengono capace di contribuire a combattere pure i malanni di stagione e sciogliere la muscolatura.

Rimedi fai da te contro le zanzare

Per debellare definitivamente questi fastidiosi insetti dalle nostre case e dagli spazi all'aperto, possiamo anche mettere in atto una serie di accorgimenti e rimedi naturali fai da te. Oltre a scegliere le piante più adatte potremmo - ad esempio - progettare l'installazione di zanzariere a porte e finestre. Con i loro reticoli stretti, queste barriere ci permetteranno di lasciare le ante aperte, permettendo così all'aria fresca serale di entrare a portare un po' di refrigerio, bloccando però le zanzare.

In commercio si trovano anche gli scacciazanzare agli ultrasuoni, dispositivi in grado di emettere ultrasuoni impercepibili dall'orecchio umano ma estremamente fastidiosi per gli insetti.

Vi sono poi alcuni accorgimenti che dovremmo adottare per tenerle lontane. Uno tra questi è sicuramente quello di evitare depositi d'acqua stagnante, che le zanzare utilizzano per la loro riproduzione.

Se avete un gazebo in giardino e volete sfruttarlo in famiglia o con gli amici per organizzare delle grigliate all'aperto, predisponete una lampadina antizanzare per illuminarlo nelle ore serali. Queste particolari lampade Led emanano una luce calda molto gradevole che ha il pregio di confondere gli insetti, rallentando i loro movimenti e rendendoli incapaci di individuare le loro "prede".

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Mamma balena e cucciolo nuotano nelle acque dell’Asinara - Video
    Ambiente18 Luglio 2024

    Mamma balena e cucciolo nuotano nelle acque dell’Asinara - Video

    Il video eccezionale di due balene, mamma e cucciolo, che nuotano tranquille vicino alla costa nel Parco Nazionale dell’Asinara
  • Ordinato l’abbattimento dell’orsa che ha ferito un turista in Trentino
    Ambiente18 Luglio 2024

    Ordinato l’abbattimento dell’orsa che ha ferito un turista in Trentino

    Il presidente della provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, ha ordinato l’abbattimento dell’orsa che ha aggredito un turista francese
  • Sardegna: tavoli e ombrelloni su isola protetta
    Ambiente18 Luglio 2024

    Sardegna: tavoli e ombrelloni su isola protetta

    Sardegna vittima di un episodio di inciviltà da parte di alcuni bagnanti sbarcati su un'isola protetta
  • Etna, la cenere preoccupa la città di Catania: da problema a (anche) risorsa?
    Ambiente17 Luglio 2024

    Etna, la cenere preoccupa la città di Catania: da problema a (anche) risorsa?

    La cenere dell'Etna sta causando problemi alla città di Catania e ai suoi abitanti. Bisogna smaltirla, ma in futuro potrebbe essere una risorsa
Ultime newsVedi tutte


Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Tendenza22 Luglio 2024
Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Le temperature torneranno ad aumentare gradualmente: da domenica 28, in particolare, il caldo diventerà di nuovo intenso e insistente
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
Tendenza21 Luglio 2024
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
A metà settimana il caldo rientrerà nei ranghi con valori estivi ma senza eccessi. Nell'ultima parte di settimana possibile una nuova fase calda.
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
Tendenza20 Luglio 2024
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
La prossima settimana segnerà finalmente la fine della lunga ondata di calore che sta interessando l'Italia: rischio di temporali e forti venti.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Luglio ore 03:33

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154