FacebookInstagramXWhatsApp

Come coltivare la rucola in vaso: il procedimento

La rucola, con il suo caratteristico sapore leggermente piccante, è perfetta per arricchire insalate, panini e molte altre pietanze. La coltivazione in vaso è semplice e richiede poco spazio, rendendola adatta anche per balconi, terrazze o persino davanzali interni
Ambiente28 Giugno 2024 - ore 10:28 Redatto da Meteo.it
Ambiente28 Giugno 2024 - ore 10:28 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Coltivare la rucola in vaso è un'ottima opzione per chi ha poco spazio ma desidera comunque avere erbe fresche a portata di mano. Ecco una guida passo-passo per farlo.

Rucola in vaso: il materiale necessario

Ecco il materiale necessario per coltivare la rucola in un vaso:

  • Vaso: Un vaso largo e profondo almeno 20-25 cm.
  • Terriccio: Terriccio di buona qualità, preferibilmente arricchito con compost.
  • Semi di rucola: Disponibili in qualsiasi negozio di giardinaggio o online.
  • Innaffiatoio o spruzzatore: Per mantenere il terriccio umido.
  • Sottovaso: Per evitare che l'acqua in eccesso fuoriesca.

Passaggi per la preparazione del vaso per la rucola

Scegliete un vaso con fori di drenaggio per evitare il ristagno d'acqua. Riempitelo con terriccio fino a circa 2-3 cm dal bordo.

Semina. Spargete i semi di rucola uniformemente sulla superficie del terriccio. Coprite i semi con uno strato sottile di terriccio (circa 0,5 cm).

Irrigazione. Innaffiate delicatamente usando un innaffiatoio con un beccuccio fine o un spruzzatore, in modo da non spostare i semi. Mantenete il terriccio costantemente umido fino alla germinazione, che di solito avviene in 5-10 giorni.

Posizione. Mettete il vaso in un luogo luminoso, preferibilmente dove riceva almeno 4-6 ore di luce solare diretta al giorno. Se non avete accesso a sufficiente luce naturale, potete usare una lampada da coltivazione.

Cura delle piantine. Quando le piantine raggiungono circa 2-3 cm di altezza, potete diradarle, lasciando circa 10 cm di spazio tra ogni pianta per consentire una crescita ottimale. Continuate a mantenere il terriccio umido, ma evitate il ristagno d'acqua.

Raccolta. La rucola può essere raccolta quando le foglie sono abbastanza grandi da essere utilizzate, di solito dopo 3-4 settimane dalla semina. Tagliate le foglie esterne con delle forbici, lasciando intatte quelle interne per permettere alla pianta di continuare a crescere.

Consigli aggiuntivi:

Concimazione. Se il terriccio non è particolarmente ricco, potete aggiungere un concime liquido per piante da foglia una volta al mese.

Parassiti. Tenete d'occhio eventuali parassiti come afidi o lumache. Potete rimuoverli manualmente o usare rimedi naturali per tenerli lontani.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Mamma balena e cucciolo nuotano nelle acque dell’Asinara - Video
    Ambiente18 Luglio 2024

    Mamma balena e cucciolo nuotano nelle acque dell’Asinara - Video

    Il video eccezionale di due balene, mamma e cucciolo, che nuotano tranquille vicino alla costa nel Parco Nazionale dell’Asinara
  • Ordinato l’abbattimento dell’orsa che ha ferito un turista in Trentino
    Ambiente18 Luglio 2024

    Ordinato l’abbattimento dell’orsa che ha ferito un turista in Trentino

    Il presidente della provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, ha ordinato l’abbattimento dell’orsa che ha aggredito un turista francese
  • Sardegna: tavoli e ombrelloni su isola protetta
    Ambiente18 Luglio 2024

    Sardegna: tavoli e ombrelloni su isola protetta

    Sardegna vittima di un episodio di inciviltà da parte di alcuni bagnanti sbarcati su un'isola protetta
  • Etna, la cenere preoccupa la città di Catania: da problema a (anche) risorsa?
    Ambiente17 Luglio 2024

    Etna, la cenere preoccupa la città di Catania: da problema a (anche) risorsa?

    La cenere dell'Etna sta causando problemi alla città di Catania e ai suoi abitanti. Bisogna smaltirla, ma in futuro potrebbe essere una risorsa
Ultime newsVedi tutte


Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
Tendenza21 Luglio 2024
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
A metà settimana il caldo rientrerà nei ranghi con valori estivi ma senza eccessi. Nell'ultima parte di settimana possibile una nuova fase calda.
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
Tendenza20 Luglio 2024
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
La prossima settimana segnerà finalmente la fine della lunga ondata di calore che sta interessando l'Italia: rischio di temporali e forti venti.
Meteo, stop alla canicola: dal 22 luglio caldo estivo senza eccessi
Tendenza19 Luglio 2024
Meteo, stop alla canicola: dal 22 luglio caldo estivo senza eccessi
La prossima settimana le temperature torneranno su livelli più normali per la stagione senza afa opprimente. Possibili fasi instabili. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 21 Luglio ore 13:00

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154