FacebookInstagramTwitterMessanger

Il segreto del lungo collo delle giraffe: “Non si è evoluto per mangiare”

Secondo una ricerca condotta su un fossile in Cina, l’evoluzione del collo della giraffa non sarebbe avvenuta per mangiare ma per colpire con violente testate i rivali in amore
{icon.url}8 Giugno 2022 - ore 12:09 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
8 Giugno 2022 - ore 12:09 Redatto da Redazione Meteo.it

Il lungo collo delle giraffe non servirebbe a raggiungere le foglie più alte sugli alberi, ma per colpire con violente testate i rivali in amore. Ad avanzare questa suggestiva ipotesi è uno studio condotto su un fossile rinvenuto in Cina e pubblicato sulla rivista Science. Un’ipotesi che cambierebbe per sempre l’immagine di questo curioso animale. Lo riporta Sky News Uk.

Il collo lungo per tirare testate

Finora, infatti, la teoria dominante nell’evoluzione delle giraffe è che il loro lungo collo fosse importante per l’alimentazione: più lungo il collo, più facile raggiungere le foglie in cima agli alberi. I ricercatori dell’Accademia cinese delle Scienze, osservando i comportamenti degli animali e studiando un fossile di un antenato della giraffa di 17 milioni di anni, hanno invece ipotizzato che il lungo collo fosse un’arma per prendere a testate i rivali per l’accoppiamento.

L’evoluzione del collo nel giraffoide

Secondo i ricercatori citati dall’Ansa, le vertebre cervicali di questa specie antenata della giraffa erano molto robuste e presentavano le articolazioni testa-collo più complesse mai viste in qualsiasi mammifero. Grazie a una tecnica matematica hanno anche stimato le potenziali forze a cui cranio e vertebre avrebbero potuto resistere durante diversi tipi di impatto, dimostrando che l'antico giraffoide potrebbe essere stato il vertebrato meglio adattato agli impatti testa a testa ad alta velocità.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 13:07
Notizie
TendenzaMeteo, l'Ottobrata prosegue. Qualche cambiamento nel weekend
Meteo, l'Ottobrata prosegue. Qualche cambiamento nel weekend
Nel corso del weekend possibile leggero indebolimento del campo anticiclonico: potrebbe essere il preludio ad un peggioramento più consistente atteso lunedì 10
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 04 Ottobre ore 21:03

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154