FacebookInstagramXWhatsApp

Caldo estremo, oltre 1.300 pellegrini morti durante l’Hajj

Sono più di 1.300 le persone morte durante l'Hajj, il pellegrinaggio alla Mecca, per le alte temperature che hanno superato i 50°
Clima24 Giugno 2024 - ore 09:29 Redatto da Meteo.it
Clima24 Giugno 2024 - ore 09:29 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

L'Hajj, il pellegrinaggio alla Mecca, ha registrato un terribile record di vittime a causa delle alte temperature che negli ultimi giorni hanno sfiorato e superato i 50° in Arabia Saudita. "Ci sono più di 1.300 vittime", fanno sapere le autorità saudite.

1.300 morti durante il pellegrinaggio alla Mecca in Arabia Saudita

L'annuale pellegrinaggio islamico verso La Mecca, in Arabia Saudita, conosciuto con il nome di Hajj, si è trasformato in una tragedia per via delle temperature bollenti che hanno causato la morte di più di 1300 fedeli. Negli ultimi giorni la colonnina di mercurio ha superato i 50° provocando migliaia decessi per lo più di nazionalità egiziana.

La notizia è stata diffusa dalle autorità saudite, tra le vittime c'è anche una coppia americana proveniente dal Maryland come ha confermato la candidata democratica al Senato Usa Angela Alsobrooks. Il caldo estremo che da giorni attanaglia l'Arabia Saudita si sta rivelando fatale per migliaia di fedeli musulmani chiamati a compiere il pellegrinaggio Hajj, uno dei cinque pilasti e un dovere religioso che ogni musulmano adulto dovrebbe compiere almeno una volta nella vita.

Dati alla mano sono più di 1,86 milioni i fedeli musulmani arrivati da ogni parte del mondo in Arabia Saudita per il pellegrinaggio verso la Mecca che ha una durata di 5 cinque giorni. Le temperature estreme hanno però fatto registrare un tragico record: 1.300 vittime. Due diplomatici arabi all'Afp hanno dichiarato che 660 sono di nazionalità egiziana.

Hajj, tragedia in Arabia Saudita durante il pellegrinaggio

Il pellegrinaggio verso la Mecca in Arabia Saudita ha visto quest'anno più di 1.300 vittime per via dell'ondata di calore estremo. Un dato tragico e di gran lunga superiore a quello dello scorso anno quando a perdere la vita furono solo 240 persone. Quest'anno l'Hajj è stato estenuante e complicato per le condizioni climatiche: l'Arabia Saudita, infatti, è stata colpita da un clima torrido con temperature che hanno fatto registrare il record di 51,8°.

La causa dei decessi è il grande caldo come ha sottolineato uno dei funzionari sauditi. Le salme si trovano ora all'interno dell'obitorio dell'ospedale nel quartiere Al-Muaisem della Mecca.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Meteo, allerta caldo da bollino arancione su 7 città: il bollettino del Ministero della Salute per il 23 luglio
    Clima22 Luglio 2024

    Meteo, allerta caldo da bollino arancione su 7 città: il bollettino del Ministero della Salute per il 23 luglio

    Caldo ed afa in Italia con il Ministero della Salute che ha comunicato un bollettino di ondate di calore per il 23 luglio in 7 città: ecco dove
  • Meteo, scatta l'allerta gialla per maltempo il 23 luglio in Lombardia: ecco dove
    Clima22 Luglio 2024

    Meteo, scatta l'allerta gialla per maltempo il 23 luglio in Lombardia: ecco dove

    Il Dipartimento della Protezione Civile ha diramato un nuovo bollettino di allerta meteo per maltempo in Lombardia: ecco le zone a rischio
  • Meteo, settimana con caldo e afa in attenuazione: attesi temporali sia sul Nord che sulle regioni centro meridionali
    Clima22 Luglio 2024

    Meteo, settimana con caldo e afa in attenuazione: attesi temporali sia sul Nord che sulle regioni centro meridionali

    Le previsioni meteo per la settimana del 22-28 luglio 2024 segnalano caldo e afa in attenuazione da Nord a Sud grazie a due correnti più fresche
  • Maltempo in Piemonte: grandine, pioggia battente e forti raffiche di vento
    Clima22 Luglio 2024

    Maltempo in Piemonte: grandine, pioggia battente e forti raffiche di vento

    Cosa ha causato la nuova ondata di maltempo in Piemonte dopo quanto accaduto nello scorso fine settimana? Ecco le ultime news
Ultime newsVedi tutte


Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Tendenza22 Luglio 2024
Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Le temperature torneranno ad aumentare gradualmente: da domenica 28, in particolare, il caldo diventerà di nuovo intenso e insistente
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
Tendenza21 Luglio 2024
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
A metà settimana il caldo rientrerà nei ranghi con valori estivi ma senza eccessi. Nell'ultima parte di settimana possibile una nuova fase calda.
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
Tendenza20 Luglio 2024
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
La prossima settimana segnerà finalmente la fine della lunga ondata di calore che sta interessando l'Italia: rischio di temporali e forti venti.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Luglio ore 04:03

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154