FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Caldo estremo e temperature record dal Sud Sudan al Brasile, continua la siccità in Sicilia

Il caldo estremo e le temperature record di questi giorni stanno mettendo letteralmente in ginocchio mezzo mondo dal Sud Sudan al Brasile mentre continua l'emergenza siccità in Sicilia
20 Marzo 2024 - ore 17:07 Redatto da Meteo.it
20 Marzo 2024 - ore 17:07 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La situazione di caldo estremo e di mancanza d’acqua sta interessando mezzo mondo. Dal Sud Sudan al Brasile, passando per la siccità che sta mettendo letteralmente in ginocchio la regione Sicilia, in questi e nei prossimi giorni le alte temperature metteranno a dura prova le popolazioni di diversi stati.

Caldo estremo: temperature da record in mezzo mondo

Da inizio settimana, nel Sud Sudan è stato deciso di chiudere le scuole “a tempo indeterminato”. La decisione è stata necessaria per far fronte al caldo e proteggere così i bambini dalle alte temperature previste per i prossimi giorni. Le amministrazioni locali hanno inoltre consigliato ai genitori di tenere i bambini in casa visto che le temperature potrebbero raggiungere i 45°C.

Una nazione, quella del Sud Sudan, molto vulnerabile alla crisi climatica, con ondate di caldo che raramente superano i 40°C. Lo stato, inoltre, deve già fare i conti con una situazione drammatica a causa di conflitti interni e precaria situazione economica, con una crisi umanitaria e tante persone in fuga.

Calore record in Brasile: a Rio de Janeiro 62,3ºC percepiti

Da un capo all'altro del pianeta, il caldo sta creando non pochi problemi anche in Brasile. A Rio de Janeiro si è toccato un nuovo record. Stando ai dati forniti da Rio Alert System, domenica scorsa si è arrivati a 62,3ºC percepiti.

Anche in questo caso, gli enti locali sono stati costretti a diramare avvisi alla popolazione, chiedendo di evitare di esporsi al Sole per molto tempo e di idratarsi il più possibile. Per fa fronte all'ondata di caldo che sta colpendo il paese la popolazione si è riversata nelle spiagge di Ipanema e Copacabana come anche nel parco di Tijuca.

Emergenza siccità in Sicilia

In Sicilia non si placa l'emergenza siccità. È passato poco più di un mese, quando la Regione ha dichiarato lo stato di calamità naturale. Nulla purtroppo è cambiato. Approvati in questi giorni interventi straordinari per far fronte al problema della mancanza d'acqua. Dal mese di gennaio scorso è iniziato infatti un piano di razionamento dell'acqua in diversi comuni siciliani.


Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, weekend instabile e freddo: piogge in vista anche nel ponte del 25 aprile? La tendenza
Meteo, weekend instabile e freddo: piogge in vista anche nel ponte del 25 aprile? La tendenza
Weekend instabile con vento forte e un clima insolitamente fresco per la stagione. Questa fase meteo insisterà anche nel ponte del 25 aprile?
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 18 Aprile ore 21:29

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154