FacebookInstagramTwitterMessanger

Bonus trasporti da 60 euro: chi ne ha diritto e come si potrà chiedere

Ufficiale il bonus trasporti da 60 euro, con il decreto ministeriale per aiutare i viaggiatori dei mezzi pubblici
{icon.url}19 Maggio 2022 - ore 15:54 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
19 Maggio 2022 - ore 15:54 Redatto da Redazione Meteo.it

Bonus da 60 euro per gli utenti dei traporti pubblici, questo è quanto previsto dall'esecutivo. Vediamo di cosa si tratta nello specifico e come funziona questo nuovo bonus previsto dall'esecutivo Draghi.

Bonus trasporti, ecco per chi è previsto

Nonostante la proroga del taglio delle accise, il costo del carburante continua a salire e diventa sempre più caro muoversi in città con il proprio mezzo. Il governo si sta dunque adoperando per attuare delle misure per contenere le spese dei cittadini, incentivando l'utilizzo dei mezzi pubblici.

Si tratta di un bonus di massimo 60 euro che possono ricevere una tantum gli abbonati ai mezzi pubblici, lavoratori e studenti, con un reddito non superiore ai 35mila euro annui. Per rendere attuabile il bonus, è stato istituito un fondo presso il Ministero del Lavoro per un valore di 79 milioni di euro.

Come funziona e come richiedere il bonus trasporti

Nel decreto si legge che il buono è nominale, ragion per cui è destinato al singolo cittadino senza possibilità di essere ceduto. Si potrà inoltre utilizzare per l'acquisto di un solo abbonamento per coprirne al 100% il costo (per un massimo di 60 euro) e non sommandone diversi.

Per accedere al bonus occorrerà presentare domanda prima che il fondo istituito si esaurisca ma le modalità non sono ancora note. È probabile che il tutto verrà gestito tramite il sistema Click Day. Ciò che è certo è che si potrà ricevere l'indennizzo entro il 31 dicembre 2022. Questo bonus da 60 euro, infine, non elimina il preesistente indennizzo da 200 euro in busta paga per lavoratori e pensionati, anzi i due aiuti si muoveranno in parallelo.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 14:57
Notizie
TendenzaMeteo, quando finirà il caldo eccezionale? Gli aggiornamenti
Meteo, quando finirà il caldo eccezionale? Gli aggiornamenti
Aria più fresca e instabile tra mercoledì 6 luglio e giovedì comincerà ad affluire determinando un ridimensionamento termico prima al Nord poi al Centro-Sud
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 02 Luglio ore 18:32

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154