FacebookInstagramTwitterMessanger

Auguri! La tartaruga Jonathan, compie 190 anni: è il più vecchio animale terrestre

Jonathan con i suoi 190 anni, è il più vecchio animale terrestre. Ecco come vive la Testudines da Guinness dei Primati. A Sant'Elena, dove è morto Napoleone (dieci anni prima della sua nascita).
{icon.url}30 Gennaio 2022 - ore 14:25 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
30 Gennaio 2022 - ore 14:25 Redatto da Redazione Meteo.it

Jonathan è il più vecchio animale terrestre, e anche la più longeva tartaruga di terra o di mare. Con la sua veneranda età, 190 anni, batte infatti il precedente record detenuto da Tu'I Malila, una testuggine raggiata morta nel 1965 all'età di 188 anni.

Tartaruga Jonathan è il più antico esemplare di Testudines

L'ordine delle Testudines comprende tartarughe e testuggini di terra e di mare. Si tratta di tartarughe giganti che in media vivono intorno ai 150 anni, e che raggiungono la piena maturità a 50.

Jonathan arrivò dalle Seychelles a Sant'Elena, sì proprio l'isola dell'Atlantico dov'è morto nel 1821 in esilio Napoleone Bonaparte, nel lontano 1882. Grazie a una lettera ritrovata nei registri dell'isola si è potuto stabilire che questa tartaruga gigante di Aldabra fu un regalo di Sir William Grey-Wilson, che da li a poco sarebbe diventato governatore del territorio d'oltremare. In base a questi documenti si è potuto ipotizzare che Jonathan fosse nato intorno al 1832. Il dato è stato ufficializzato anche dal Guinness dei Primati, che già nel 2019 lo aveva incoronato come l'animale terrestre più vecchio del mondo.

Oggi a questo titolo va ad aggiungersi quello di più antico esemplare di Testudines, finora appartenente a Tu'I Malila, donata dal Capitano Cook alla famiglia reale di Tonga nel 1777 e rimasta nella dimora reale fino alla sua morte, avvenuta all'età di 188 anni.

Jonathan vive a Plantation House, Sant'Elena

Jonathan è divenuta ormai un'attrazione turistica e si gode la sua celebrità tra i verdi prati di Plantation House, la residenza ufficiale del governatore di Sant'Elena situata a poco più di 3 km dalla capitale Jamestown.

Inevitabilmente, come racconta il veterinario Joe Holins che ha in cura l'animale, le conseguenze dell'età si fanno sentire, e Jonathan è ormai quasi completamente cieco a causa delle cataratte, oltre ad aver perso il senso dell'olfatto. Per garantirgli nutrimento e vitamine il veterinario deve alimentarlo a mano una volta a settimana. Nonostante questi acciacchi però Jonathan appare in discreta forma: il suo udito è ancora eccellente e gradisce molto sia la compagnia degli umani che quella dei suoi simili. Ricordiamo infatti che, per stare insieme al più vecchio animale al mondo, ci sono altri due esemplari di tartaruga.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 15:16
Notizie
TendenzaMeteo, la prossima settimana prevalenza di sole e caldo sopportabile
Meteo, la prossima settimana prevalenza di sole e caldo sopportabile
Anticiclone sul Centro-Nord e in Sardegna. Il Sud e la Sicilia vedranno qualche episodio di instabilità, per lo più nelle zone interne montuose. Caldo senza eccessi
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 19 Agosto ore 19:37

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154