FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Astronomia, cosa ci riserva il cielo di maggio 2024?

Dopo l'eclissi solare totale di aprile, il mese di maggio astronomico è pronto a stupire con lo sciame meteorico Eta-Aquariidi e la Luna dei fiori
27 Aprile 2024 - ore 08:10 Redatto da Meteo.it
27 Aprile 2024 - ore 08:10 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Il mese di maggio è alle porte e non mancheranno eventi dal punto di vista astronomico pronti ad attirare l'attenzione di appassionati del settore, ma anche curiosi. Siete pronti a scoprire cosa ci riserva il cielo astronomico di maggio 2024?

Gli eventi astronomici da non perdere a maggio 2024

Mancano pochi giorni all'inizio del mese di maggio, ma è ufficialmente partito il countdown anche per tutti gli appassionati di stelle, satelliti e spazio. Nei prossimi giorni, infatti, sono previsti molti eventi astronomici nel cielo di maggio da segnare in agenda.

Il primo è lo sciame meteorico delle Eta Aquaridi; si tratta di uno sciame meteorico che si ritiene originato dalla Cometa di Halley (come anche le Orionidi). L'evento astronomico è visibile da metà aprile a fine maggio, con un picco di attività registrato intorno al 6 maggio. Per osservare le meteore l'ideale è recarsi in luoghi tropicali come le Isole Canarie, e nell’emisfero meridionale, ma non è esclusa la possibilità di poter vedere lo sciame anche nell’emisfero settentrionale.

Il picco della caduta dello sciame meteorico delle Eta Aquaridi è previsto nella notte tra il 5 e il 6 maggio che peraltro è moto vicino anche alla Luna nuova. Il novilunio o Luna Nuova è la fase della Luna in cui il suo emisfero visibile risulta completamente in ombra e l'evento è atteso per l'8 maggio. Infine appuntamento il 23 maggio con la Luna dei fiori, il cosiddetto plenilunio di maggio conosciuto anche come Luna della Coppia in quanto segna il ritorno della stagione calda e della fertilità, all'abbondanza.

Gli eventi astronomici che hanno segnato il mese di aprile 2023

Si preannuncia un mese di maggio davvero importante dal punto di vista astronomico, ma non dimentichiamo che il mese d'aprile ci ha regalato una serie di eventi destinati a restare a lungo nella storia. Come dimenticare l'eclissi solare totale visibile ad occhio nudo l'8 aprile Messico, negli Stati Uniti centrali e nel Canada orientale. Non solo, l'eclissi è stata parziale nel Nord e Centro America.

Tra gli eventi che hanno segnato il cielo astronomico di aprile meritano una menzione anche: la pioggia di stelle Liridi visibili tra martedì 16 e giovedì 25 aprile. Si è trattato di un evento astronomico importante, visto per gli esperti l'anno 2024 non è favorevole alla visione delle Liridi, frammenti di detriti spaziali appartenenti alla scia che la cometa C/1861 G1, in quanto il loro massimo è stato molto vicino alla Luna piena di aprile. Infine il 24 aprile gli appassionati di satelliti hanno potuto osservare e godere della Luna Rosa, la prima Luna piena della primavera nell’emisfero settentrionale.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: fino a mercoledì 29 maggio tempo instabile. A inizio giugno valori da piena estate? La tendenza
Meteo: fino a mercoledì 29 maggio tempo instabile. A inizio giugno valori da piena estate? La tendenza
Fino a metà della prossima settimana si avranno ancora piogge e temporali, nei giorni a seguire è possibile un clima da piena estate. Ecco dove
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 24 Maggio ore 10:12

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154