FacebookInstagramXWhatsApp

Tutti pronti con i desideri? Arrivano le Capricornidi a "infiammare" il cielo di luglio

Le Capricornidi si preparano a "infiammare" il cielo di luglio e prendere in consegna qualche desiderio. Scopri quando sarà il momento di picco di queste stelle cadenti e come osservarle al meglio
Spazio10 Luglio 2024 - ore 15:44 Redatto da Meteo.it
Spazio10 Luglio 2024 - ore 15:44 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Uno spettacolo celeste mozzafiato promette di tenerci con gli occhi incollati al firmamento. Tra qualche ora le Capricornidi arriveranno a "infiammare" il cielo di luglio. Pronti con i desideri? Scopriamo quando e come ammirare questa meravigliosa pioggia di stelle.

Capricornidi, lo sciame di meteore più atteso di luglio

Il cielo estivo è senza dubbio il palcoscenico migliore per gli eventi celesti. I più romantici osservatori della volta celeste potranno contare su eventi di rilievo, come le mitiche Perseidi che si preparano a dare spettacolo nella notte di San Lorenzo. Ma per chi vuole iniziare ad affidare qualche desiderio alle stelle cadenti anche il cielo di luglio offre diverse opportunità. Tra gli sciami attivi in questo periodo troviamo Capricornidi.

Conosciute anche con il nome di "Sigma Capricornidi"  sono uno sciame meteorico antico. Il loro nome è legato al radiante - ovvero il punto dal quale sembra che le meteore abbiano origine - situato nella costellazione del Capricorno.

Questo gruppo di meteore, seguite da secoli, si presenta al consueto appuntamento annuale con il cielo di luglio. Contiene probabilmente anche residui dell'asteroide Adonis.

Quando brilleranno in cielo le Capricornidi 2024?

Come fanno sapere dall'Uai le Capricornidi raggiungeranno il loro momento di picco nella notte tra l'11 e il 12 luglio. Il momento migliore per dedicarsi all'osservazione di queste stelle cadenti sarà quello che va dalle 23:00 alle 3:00, quando il radiante culminerà a oltre 30° di altezza sopra l'orizzonte.

Notoriamente conosciute come stelle lente e molto luminose - che nella maggior parte dei casi si frammentano con una vistosa esplosione finale - possono vantare un radiante molto diffuso. Ciò significa che sembrano avere origine da un’ampia porzione di cielo, che ricade nella costellazione del Capricorno, per cui non sarà certo difficile individuarne qualcuna. Quest'anno poi avremmo un ulteriore caratteristica che ne faciliterà l'osservazione. Il picco delle Capricornidi si verificherà infatti nella quasi totale assenza della Luna. Il nostro satellite - dopo il novilunio del 6 luglio - si presenterà come uno spicchio illuminato al 23%.

Anche se non è tra gli sciami meteorici più prolifici - con uno ZHR di circa 5 meteore all’ora - la qualità delle sue scie luminose visibili sarà elevata, e le condizioni per lasciarsi incantare da questa pioggia di meteore ci sono tutte. Come prepararsi al meglio?

©Stellarium - cielo del 12 luglio ore 3:00 circa

Come ammirare le Capricornidi

Per assicurarsi la possibilità di individuare il maggior numero di meteore, sarebbe opportuno scegliere luoghi di osservazione bui, lontani dalle fonti di inquinamento luminoso delle città. Dopo aver atteso una decina di minuti - per dare modo agli occhi di abituarsi all'oscurità - volgere lo sguardo verso il firmamento.

Non serviranno apparecchiature particolari, ma è anzi consigliato dedicarsi all'osservazione a occhio nudo, così da riuscire ad avere una visuale più ampia del cielo. Per lo stesso motivo sarebbe opportuno prepararsi a osservare le Capricornidi stando sdraiati su una coperta, o su una sedia reclinabile.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Quando vedremo la Luna Blu 2024? Ecco la data
    Spazio22 Luglio 2024

    Quando vedremo la Luna Blu 2024? Ecco la data

    Quello che sta per arrivare è un appuntamento imperdibile. La prima Luna Blu 2024 si prepara a illuminare il cielo estivo, e sarà una Superluna.
  • Luna piena del Cervo 2024, sarà una Superluna?
    Spazio19 Luglio 2024

    Luna piena del Cervo 2024, sarà una Superluna?

    Luna piena o Superluna del Cervo? Il plenilunio di luglio vedrà un disco lunare più grande e luminoso del solito: potremmo definirlo "super"?
  • Arriva il bacio spaziale Luna-Saturno: ecco quando e come vederlo
    Spazio18 Luglio 2024

    Arriva il bacio spaziale Luna-Saturno: ecco quando e come vederlo

    Luna e Saturno protagonisti del cielo di luglio. Tra pochi giorni il nostro satellite e il Signore degli Anelli danzeranno nel firmamento.
  • Al via una settimana di stelle cadenti: ecco tutte le date da non perdere
    Spazio15 Luglio 2024

    Al via una settimana di stelle cadenti: ecco tutte le date da non perdere

    Le Aquilidi prima, e le alfa Cignidi poi, si preparano a "infiammare" il cielo di luglio. Ecco quando e come vedere queste due piogge di stelle.
Ultime newsVedi tutte


Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Tendenza22 Luglio 2024
Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Le temperature torneranno ad aumentare gradualmente: da domenica 28, in particolare, il caldo diventerà di nuovo intenso e insistente
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
Tendenza21 Luglio 2024
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
A metà settimana il caldo rientrerà nei ranghi con valori estivi ma senza eccessi. Nell'ultima parte di settimana possibile una nuova fase calda.
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
Tendenza20 Luglio 2024
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
La prossima settimana segnerà finalmente la fine della lunga ondata di calore che sta interessando l'Italia: rischio di temporali e forti venti.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Luglio ore 05:01

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154