FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Allerta Meteo, 7 gennaio: piogge e temporali, le regioni coinvolte

Allerta meteo per venerdì 7 gennaio 2022: diverse le regioni coinvolte e colpite da piogge e temporali.
6 Gennaio 2022 - ore 18:11 Redatto da Redazione Meteo.it
6 Gennaio 2022 - ore 18:11 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La Protezione Civile Regionale ha diramato uno stato di allerta per la giornata di venerdì 7 gennaio 2022. Diverse le regioni coinvolte che, nelle prossime ore, saranno colpite da una forte ondata di maltempo.

Allerta meteo gialla in Calabria, Basilicia e Sicilia

Dopo un Capodanno all'insegna del caldo e di temperature al di sopra della media stagionale, nel giorno dell'Epifania è arrivato un vero e proprio stravolgimento delle condizioni meteo. Per la giornata di venerdì 7 gennaio 2022, infatti, è stato diramato uno stato di allerta di colore giallo in diverse regioni dello stivale che, nelle prossime ore, saranno colpite da piogge e temporali.

Ecco le regioni colpite dallo stato di allerta gialla per la giornata di venerdì 7 gennaio 2022 con un possibile rischio idraulico:

  • Calabria: versante Jonico Meridionale, versante Jonico Centro-settentrionale, versante Jionico Centro-meridionale, versante Jonico Settentrionale, versante Tirrenico Meridionale.

Il rischio di ordinaria criticità di allerta gialla per temporali e rovesci, invece, è da segnalare in:

  • Basilicata;
  • Calabria: versante Jonico Meridionale, versante Jonico Centro-settentrionale, versante Jionico Centro-meridionale, versante Jonico Settentrionale, versante Tirrenico Meridionale;
  • Sicilia: Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Nord-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Sud-Orientale, versante ionico.

Infine possibile rischio idrogeologico nelle seguenti regioni:

  • Calabria: Versante Jonico Meridionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale;
  • Puglia: Puglia Centrale Adriatica, Bacini del Lato e del Lenne, Puglia Centrale Bradanica, Salento;
  • Sicilia: Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Nord-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Sud-Orientale, versante ionico.

Allerta gialla, i rischi e pericoli

Cosa succede quando la Protezione Civile dirama l'allerta gialla? Ricordiamo che in caso di allerta da codice giallo si possono verificare fenomeni intensi localmente pericolosi o pericolosi per lo svolgimento di attività particolari.

Tra i possibili rischi e fenomeni legati ad un'allerta gialla segnaliamo:

  • possibili isolati fenomeni di erosione, frane superficiali e colate di detriti o fango;
  • limitati fenomeni di alluvionamento di bacini e torrenti;
  • repentini innalzamenti dei livelli dei corsi d’acqua minori con limitati fenomeni di inondazione delle aree limitrofe;
  • fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con conseguente scorrimento superficiale nelle strade;
  • frane occasionali in condizioni idrogeologiche particolarmente fragili.
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: stop al freddo nel weekend, ma arriva ancora qualche pioggia. La tendenza da sabato 27 aprile
Meteo: stop al freddo nel weekend, ma arriva ancora qualche pioggia. La tendenza da sabato 27 aprile
Gli aggiornamenti meteo confermano che già dal 25 aprile si attenua l'afflusso di aria fredda, con temperature anche oltre la norma nel weekend
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 25 Aprile ore 01:10

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154