FacebookInstagramTwitterWhatsApp

10mila passi al giorno? Uno studio rivela: per ridurre rischio malattie cardiovascolari ne bastano molto meno

Lo studio pubblicato sull’European Journal of Preventive Cardiology rivela che bastano molto meno di 10mila passi al giorno per la salute
13 Agosto 2023 - ore 17:02 Redatto da Redazione Meteo.it
13 Agosto 2023 - ore 17:02 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Passeggiare fa bene, ma non sono necessari 10 mila passi al giorno per ridurre il rischio di malattie cardiovascolari. Un recente studio mondiale ha rivelato che basta un numero di gran lunga inferiore di passi per portare benefici significativi per la salute.  

Fare 10 mila passi al giorno fa bene?

Per vivere una vita sana non sono necessari per forza di cosa i "comuni" 10 mila passi al giorno. E' un'idea comune che, raggiungere la cifra di 10mila passi al giorno, sia un traguardo da raggiungere per stare in salute ed evitare malattie cardiovascolari. In realtà una recente ricerca pubblicata sull’European Journal of Preventive Cardiology ha rivelato che basterebbero meno di 5 mila passi al giorno per avere dei benefici sul proprio stato di salute. Il team di studio e ricercatori, capitanato dal professor Maciej Banach dell’Università di Lodz in Polonia, ha studiato i dati di più di 226mila soggetti provenienti da ogni parte del mondo.

Il risultato è davvero sorprendente, visto che la ricerca ha scoperto che bastano 3,867 passi al giorno per ridurre il rischio di morte. Non solo, il traguardo di 2.337 passi al giorno sono importanti per ridurre il rischio di malattie cardiache e dei vasi sanguigni. L'attività fisica è senza alcun dubbio tra gli elisir di lunga vita. Secondo gli studiosi aumentare di circa 500-1000 passi al giorno sono significativi per ridurre il rischio di morte e qualsiasi tipo di malattia cardiovascolare.

Camminare fa bene alla salute

I benefici di una camminata sono diversi e non hanno limiti. Per il professor Maciej Banach dell’Università di Lodz in Polonia camminare fa bene alla salute e ha sottolineato come incrementare, di giorno in giorno, il numero dei passi è sicuramente positivo per lo stato di salute. Passeggiare è una sana abitudine contro lo stile di vita sedentaria diffusissimo tra tante persone nel mondo. Lo studio, oltre a scoprire che bastano meno di 10 mila passi al giorno per avere dei benefici sullo stato di salute, ha accertato che oltre un quarto della popolazione non fa alcun tipo di attività fisica e sportiva con un boom tra le donne.

L'analisi di studio del gruppo di ricercato dell’Università di Lodz in Polonia ha trovato conferma anche nello studio dell'Università dell'Oregon che ha stabilito una media di 5000-7000 passi come il traguardo utile per godere di benefici per la salute. In realtà non esiste un numero preciso di passi, visto che ciò cambia in base alle persone, all'età, allo stato di salute, al sesso e al peso. Una cosa è certa, ogni piccolo sforzo in più non sarà di certo un male come ha sottolineato il dottor Paluch: "se sei a 4.000, prova ad arrivare a 5.000. Se sei a 5.000, prova ad arrivare a 6.000. Puoi trovare piccoli modi per inserire più passi nella tua vita".

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, dal 27 giugno caldo in aumento: le zone oltre 35°C
Meteo, dal 27 giugno caldo in aumento: le zone oltre 35°C
Alta pressione in rinforzo da metà settimana con temperature in aumento: per il Centro-sud si profila l'avvio di una nuova ondata di caldo africano. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 25 Giugno ore 06:43

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154