FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Venezia, l'acqua del Canal Grande diventa verde fluorescente: ecco tutte le ipotesi e immagini divenute virali

L'azione di un artista, di alcuni ambientalisti o una semplice perdita di "liquido tracciante"? Cosa ha portato l'acqua del Canal Grande, all'altezza del Ponte di Rialto, a diventare verde fluo?
28 Maggio 2023 - ore 17:21 Redatto da Redazione Meteo.it
28 Maggio 2023 - ore 17:21 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

A Venezia l'acqua del Canal Grande, all’altezza del celebre Ponte di Rialto, si è tinta di un verde fluorescente. Cosa è accaduto? La strana colorazione è apparsa nella giornata di domenica 28 maggio. L'anomala chiazza ha fatto scattare le verifiche del caso tanto che il prefetto ha convocato una riunione urgente per approfondire l’origine del liquido. Ecco le prime ipotesi che si sono diffuse e alcune immagini diventate virali sui social.

Venezia, acqua verde fluo nel Canal Grande: cosa è accaduto?

Nessuno ha mai visto l'acqua del Canale Grande, all'altezza del Ponte di Rialto, diventare verde fluo. Eppure domenica 28 maggio 2023 a Venezia è successo anche questo. Ancora non è chiaro come mai ciò si sia reso possibile. Le ipotesi avanzate sono diverse, ma nel frattempo le immagini sono divenute virali sui social.

Quali sono le spiegazioni più accreditate per la strana colorazione verde dell'acqua del Canal Grande a Venezia? C'è chi ha pensato a una performance artistica e chi, invece, auna azione degli ambientalisti che negli ultimi giorno hanno fatto colorare di nero l'acqua di una celebre fontana a Roma. Le prime analisi parlano di un possibile "liquido tracciante". Potrebbe trattarsi dunque di un liquido, assolutamente innocuo per la salute, che viene usato nelle tubature o negli scarichi urbani in caso di una perdita d'acqua, per comprenderne il tragitto

Cosa è accaduto? Proprio nel giorno della Vogalonga, regata non competitiva che percorre anche il Canale Grande, quando vi era un numero ancora maggiore di turisti presenti in città, la chiazza di liquido verde fosforescente è apparsa in mattinata all'altezza del Ponte di Rialto diventando così protagonista sui vari media e sui social. Intorno alle 9.30 alcuni cittadini hanno contattato la Polizia locale per avvisare della presenza della strana colorazione. Essendo una giornata così importante si è pensato in primis ad una azione degli ambientalisti, ma non è giunta nessuna rivendicazione in merito.

Esperti d'arte hanno, invece, tentato di spiegarne la comparsa sottolineando come già nell'ormai lontano 1968 l'artista Uriburu colorò di verde le acque del canale utilizzando un pigmento che rendeva fosforescenti i microrganismi presenti nell'acqua per invitare tutti a prendersi cura dell'ambiente. Che qualcuno volesse "citarlo" e mettere in atto una nuova rappresentazione artistica? Nessuno l'ha però, nel caso, "rivendicata".

Ipotesi tracciante per cercare una perdita d'acqua: è questa la causa?

Se pertanto le ipotesi riguardanti l'attacco d'arte di un artista o l'azione degli ambientalisti paiono decadere, al loro posto, nelle ultime ore, si fa strada dunque una nuova spiegazione per la colorazione verde fluo dell'acqua del Canal Grande. Quale? Quella che vedremmo tale colorazione come la colorazione dopo l'utilizzo di un "tracciante" per cercare una perdita di acqua e comprenderne il tragitto.

In attesa di notizie più certe sulle cause, le forze dell'ordine hanno fatto sapere che in base agli ultimi dati raccolti non risulterebbero esservi problemi per la salute di cittadini e turisti.

Le ipotesi più divertenti che circolano sui social? L'ilarità degli utenti

Nel frattempo, mentre si cerca di capire la causa scatenante di tale colorazione anomala, sui social si sono scatenati i commenti ironici degli utenti. C'è chi ipotizza l'arrivo degli alieni, chi, invece, parla di spritz andati a male e semplicemente versati nel canale, chi ipotizza l'arrivo dalle fogne di mutanti pronti ad impossessarsi del mondo e chi ha scomodato perfino personaggi dei cartoni anni 80-90 come le tartarughe Ninja.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, da giovedì 27 migliora per l'espansione dell'anticiclone, ma al Nord non durerà a lungo
Meteo, da giovedì 27 migliora per l'espansione dell'anticiclone, ma al Nord non durerà a lungo
Da metà settimana il vortice si allontanerà, permettendo una nuova espansione dell'alta pressione sull'Italia: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 24 Giugno ore 10:00

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154