FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Appuntamento celeste imperdibile, Saturno si mostrerà nel suo massimo splendore!

Saturno tra poche ore si troverà alla minima distanza dalla Terra e in opposizione al Sole. Ecco qualche consiglio per osservare Saturno in tutto il suo splendore
27 Agosto 2023 - ore 10:02 Redatto da Redazione Meteo.it
27 Agosto 2023 - ore 10:02 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Appuntamento imperdibile con il cielo di agosto, che tra poche ore ci regalerà uno spettacolo davvero suggestivo. Protagonista di questo inconsueto show sarà Saturno, il Signore degli Anelli, che si troverà alla minima distanza dalla Terra, in contrapposizione al Sole e alla massima luminosità. Le condizioni per poterlo osservare a occhi nudo ci saranno tutte.

Saturno visibile tutta la notte

La data da segnare sul calendario è quella di domani, domenica 27 agosto, quando il Signore degli Anelli si troverà in opposizione al Sole. A poco più di 1 miliardo e 310 milioni di km dalla Terra e dalla parte opposta rispetto al Sole, Saturno sarà visibile tutta la notte.

Come fanno sapere dall'Uai il quinto pianeta del Sistema Solare sarà visibile inizialmente a Sud-Est, per poi spostarsi verso Sud nelle ore centrali della notte, e terminare il suo percorso a Sud-Ovest poco prima dell'alba, per poi  continuare a spostarsi lentamente con moto retrogrado all’interno della costellazione dell’Acquario.

©Stellarium - cielo del 27 agosto ore 23.00 circa

Un Pianeta viene a trovarsi in opposizione quando la sua posizione è opposta alla Terra rispetto al Sole, al di là dell'orbita terrestre. In queste condizioni offre le migliori condizioni di osservazione dal momento che si trova alla minima distanza dalla Terra e rimane teoricamente visibile a occhio nudo per tutta la notte.

Come ammirare Saturno, i nostri consigli

Benché teoricamente si tratti di un evento visibile a occhio nudo, come sempre accade quando parliamo di Saturno è sempre meglio dotarsi di un binocolo - o meglio ancora di un telescopio - per non perdere nessun dettaglio dei suoi affascinanti anelli. Con un telescopio di diametro superiore a 150 millimetri non solo sarà possibile osservare i suoi iconici anelli, ma anche la divisione di Cassini che li separa, e alcuni dettagli dell'atmosfera del pianeta. In assenza di perturbazioni atmosferiche sarà addirittura possibile osservare la Divisione di Encke, quello spazio vuoto sito all'interno dell'anello A.

Purtroppo l'osservazione stavolta potrebbe essere disturbata dal meteo, con molte città interessate dal "ribaltone" delle condizioni atmosferiche, che porterà inevitabili piogge e un crollo di diversi gradi rispetto alle temperature infernali degli ultimi giorni.

Sperando nella clemenza del meteo vi consigliamo di scegliere come punto di osservazione un luogo particolarmente buio e lontano da fonti di inquinamento luminoso delle città, così da godersi lo spettacolo senza altri disturbi oltre al bagliore lunare. Il nostro satellite sarà infatti ormai prossimo al secondo plenilunio di agosto, che ci regalerà una Superluna Blu pronta a duettare proprio con Saturno.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: stop al freddo nel weekend, ma arriva ancora qualche pioggia. La tendenza da sabato 27 aprile
Meteo: stop al freddo nel weekend, ma arriva ancora qualche pioggia. La tendenza da sabato 27 aprile
Gli aggiornamenti meteo confermano che già dal 25 aprile si attenua l'afflusso di aria fredda, con temperature anche oltre la norma nel weekend
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 25 Aprile ore 07:43

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154