FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Terremoto alle Eolie e a Lampedusa, scosse di magnitudo 3.8 e 3.6

Una scossa di terremoto di 3.8 è stata registrata al largo delle Eolie. Un'ora prima un'altra scossa di 3.6 aveva fatto tremare la terra tra Lampedusa e Linosa.
15 Maggio 2022 - ore 11:30 Redatto da Redazione Meteo.it
15 Maggio 2022 - ore 11:30 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Nuova scossa di terremoto alle Eolie di magnitudo 3.8. Un'ora prima era stata registrata, invece, una scossa della simile intensità nel Canale di Sicilia. Per fortuna non c'è stato alcun danno.

Terremoto alle Eolie e nel Canale di Sicilia: le due scosse

Secondo i dati raccolti dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia la scossa di terremoto avvenuta al largo delle isola Eolie ha avuto una magnitudo 3.8. L'evento sismico è stato rilevato alle 13.57, ora italiana, e l'epicentro è stato individuato in mare a una profondità di soli 11 chilometri. Il sisma è stato avvertito dagli abitanti di alcune isole dell'arcipelago delle Eolie, ma, per fortuna, non si sono registrati danni.

Solo un'ora prima - alle 12:40 circa - un altro terremoto, di intensità analoga - 3.6 - era stato rilevato nel Canale di Sicilia. Per essere più precisi l'Ingv ha individuato l'epicentro tra Lampedusa e Linosa con profondità di soli 10 chilometri. Anche questo evento è stato nettamente avvertito dalla popolazione, ma non ha causato danni a cose o persone.

Terremoto in Sicilia: le parole del sindaco di Lampedusa

Dopo il sisma, intervistato dall'Ansa, il sindaco di Lampedusa ha reso noto come la scossa sia stata avvertita dalla popolazione, ma ha anche tranquillizzato tutti. "Abbiamo avvertito chiaramente la scossa di terremoto avvenuta questa mattina, ma al momento non si registrano danni né problemi per le persone, se non la comprensibile paura da parte di alcuni cittadini".

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: ponte del 25 aprile molto variabile. Quando andrà via il freddo artico?
Meteo: ponte del 25 aprile molto variabile. Quando andrà via il freddo artico?
Colpo di coda invernale sull'Italia dove nella seconda parte di settimana si potrebbe vedere un graduale cambiamento. Ponte del 25 aprile incerto
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Aprile ore 03:13

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154