FacebookInstagramTwitterMessanger

Tendenze meteo prossimi giorni: tra 23 e il 25 potrebbero tornare pioggia e neve sull’Italia

Dopo un'ondata di clima mite e temperature primaverile, tornano in Italia pioggia e neve nei prossimi giorni. Ecco le previsioni meteo in Italia
{icon.url}20 Febbraio 2023 - ore 18:40 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
20 Febbraio 2023 - ore 18:40 Redatto da Redazione Meteo.it

Lo spiraglio di primavera anticipata vissuto in Italia nelle ultime settimane sta per terminare. Le previsioni meteo dei prossimi giorni segnalano il ritorno del freddo, della neve e della pioggia. Da giovedì, infatti, sono in arrivo perturbazioni nelle regioni del Nord con una nuova ondata di maltempo invernale. Ecco le previsioni.

Meteo Italia, cambio della circolazione atmosferica: tornano pioggia e neve

Ultimi giorni di "primavera in anticipo" in Italia che, da giovedì 23 febbraio, dovrà fare i conti con l'arrivo di una nuova ondata di maltempo invernale che interesserà dapprima le regioni settentrionali. Un netto cambio della circolazione atmosferica è previsto in Italia. Si passerà dalla stabilità dell’alta pressione all’elevata dinamicità delle correnti atlantiche con il ritorno di piogge e rovesci dapprima nelle regioni del Centro-nord. Una bella notizia per le regioni del Nord che settimane vivono una condizione di sos siccità per via dell'assenza di piogge e precipitazioni che hanno innescato una vera e propria emergenza idrica.

L'inizio dell'ultima settimana di febbraio si conferma all'insegna di un regime di alta pressione con una massa d’aria piuttosto mite, complice la presenza dell’anticiclone, che determina temperature miti con valori di gran lunga superiori alla media del periodo. Il caldo anomalo si fa sentire ancora nelle Alpi, dove lo zero termico resta oltre i 3000 metri, fino a quota 3600 metri nel settore occidentale. Tutto cambia da martedì 21 febbraio quando si segnalano le prime nubi basse sulle pianure del Nord, sul settore ligure e tirrenico centrale. Non solo, previste isolate piogge in Liguria e Toscana, e con il passare delle ore anche nelle regioni centrali di Umbria e Marche. Le temperature si confermano stabili.

Meteo dei prossimi giorni: fase meteorologica più perturbata e più fredda

Per mercoledì 22 febbraio, invece, cielo nuvoloso al Nord con nubi diffuse in Toscana, Umbria, Marche e Lazio. Piogge, locali ed isolate, ancora tra Liguria e Toscana. Un peggioramento del clima si segnala dalla sera nelle regioni del Nord-Ovest, Piemonte e Val d'Aosta dove è prevista la neve oltre i 1800 metri. Le temperature in calo al Nord-Ovest, mentre al Sud mantengono valori intorno ai 20°. Nella seconda parte dell'ultima settimana di febbraio previsto un cambio radicale della circolazione atmosferica a livello europeo e dunque anche mediterraneo con l'arrivo di una fase meteorologica più perturbata e progressivamente più fredda che determinerà il ritorno delle piogge, ma anche della neve al Nord.

Ancora da capire l'evoluzione di questa fase di maltempo invernale che coinvolgerà dapprima le regioni del Nord e che potrebbe perdurare e peggiorare con l'arrivo del freddo artico a partire da domenica su tutte le regioni settentrionali. Nella giornata di giovedì 23 febbraio, infatti, è previsto il passaggio di una debole perturbazione nord atlantica, la n.7 di febbraio, che interesserà dapprima le regioni del Nord e poco dopo quelle del Centro. Previsto anche il ritorno della neve sulle Alpi a quote ancora elevate tra i 1600 e 1700 metri. Nel fine settimana, invece, è previsto il passaggio della perturbazione n.8 del mese che, dopo aver colpito la Penisola Iberica, si dirigerà verso il nostro paese determinando un peggioramento del clima.

Notizie
TendenzaMeteo, 28 marzo con clima invernale sull'Italia: neve e brusco calo termico
Meteo, 28 marzo con clima invernale sull'Italia: neve e brusco calo termico
Affondo di aria artica con temperature in calo: martedì 28 picco del freddo. Già nella seconda parte della settimana valori in rialzo. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 25 Marzo ore 18:42

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154