FacebookInstagramXWhatsApp

Appuntamento sotto le stelle: arrivano le lambda Sagittaridi

Le ultime stelle cadenti di primavera stanno per arrivare. Le lambda Sagittaridi infiammeranno il cielo
Spazio19 Giugno 2024 - ore 12:32 Redatto da Meteo.it
Spazio19 Giugno 2024 - ore 12:32 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Stanotte le lambda Sagittaridi infiammeranno il cielo. Si tratterà dell'ultimo sciame meteorico di questa primavera, e siamo sicuri che molti non vorranno perderselo. Ecco qualche consiglio per cercare di individuare il maggior numero di stelle cadenti.

Appuntamento con l'ultima tempesta di stelle di primavera

Le lambda Sagittaridi chiuderanno nella sera tra il 19 e il 20 giugno gli appuntamenti con le stelle cadenti di primavera. Dopo una serie di piogge di stelle che ci ha fatto compagnia nei giorni scorsi e alla vigilia del solstizio d'estate, queste meteore torneranno a tenerci compagnia. Domani inizierà ufficialmente la stagione più calda dell'anno, con il suo ricco calendario di eventi nel cielo d'estate, ma prima che ciò avvenga potremmo goderci una magnifica pioggia di stelle cadenti.

Le lambda Sagittaridi sono uno sciame che deve il suo nome alla costellazione del Sagittario, attive dal 1° giugno al 16 luglio, che proprio stanotte raggiungeranno il loro picco. Queste meteore sono in genere molto luminose e il loro radiante - ovvero il punto da cui hanno origine - sarà visibile per tutta la notte, culminando verso le 2 a circa 25° di altezza.

Riuscire a individuarle potrebbe non essere facilissimo, perché il radiante sarà piuttosto basso all'orizzonte e la Luna - ad appena 3 giorni dalla fase di piena - sarà una gibbosa crescente illuminata al 93%. Tuttavia vale la pena tentare e, dopo aver messo in tasca qualche desiderio da esaudire, prepararsi a vivere questo evento nel migliore dei modi.

©Stellarium - cielo del 20 giugno ore 00.30 circa

Come vedere stanotte le lambda Sagittaridi

Per cercare di individuarle sarà sufficiente alzare gli occhi al cielo già a partire dalla mezzanotte. Come sempre accade quando parliamo di stelle cadenti si tratta infatti di un evento celeste perfettamente visibile a occhio nudo. Non serviranno quindi strumenti particolari, ma solo un po' di pazienza e una scelta accurata dei punti di osservazione.

Allontanandosi dalle luci della città sarà infatti possibile scorgere il maggior numero di lambda Sagittaridi, alle quali affidare i nostri desideri. Ovviamente sarà necessario anche poter contare su cieli sereni e le previsioni meteo sembrano essere favorevoli per consentirci di godere di quest'ultimo spettacolo celeste di primavera.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Quando vedremo la Luna Blu 2024? Ecco la data
    Spazio22 Luglio 2024

    Quando vedremo la Luna Blu 2024? Ecco la data

    Quello che sta per arrivare è un appuntamento imperdibile. La prima Luna Blu 2024 si prepara a illuminare il cielo estivo, e sarà una Superluna.
  • Luna piena del Cervo 2024, sarà una Superluna?
    Spazio19 Luglio 2024

    Luna piena del Cervo 2024, sarà una Superluna?

    Luna piena o Superluna del Cervo? Il plenilunio di luglio vedrà un disco lunare più grande e luminoso del solito: potremmo definirlo "super"?
  • Arriva il bacio spaziale Luna-Saturno: ecco quando e come vederlo
    Spazio18 Luglio 2024

    Arriva il bacio spaziale Luna-Saturno: ecco quando e come vederlo

    Luna e Saturno protagonisti del cielo di luglio. Tra pochi giorni il nostro satellite e il Signore degli Anelli danzeranno nel firmamento.
  • Al via una settimana di stelle cadenti: ecco tutte le date da non perdere
    Spazio15 Luglio 2024

    Al via una settimana di stelle cadenti: ecco tutte le date da non perdere

    Le Aquilidi prima, e le alfa Cignidi poi, si preparano a "infiammare" il cielo di luglio. Ecco quando e come vedere queste due piogge di stelle.
Ultime newsVedi tutte


Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Tendenza22 Luglio 2024
Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Le temperature torneranno ad aumentare gradualmente: da domenica 28, in particolare, il caldo diventerà di nuovo intenso e insistente
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
Tendenza21 Luglio 2024
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
A metà settimana il caldo rientrerà nei ranghi con valori estivi ma senza eccessi. Nell'ultima parte di settimana possibile una nuova fase calda.
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
Tendenza20 Luglio 2024
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
La prossima settimana segnerà finalmente la fine della lunga ondata di calore che sta interessando l'Italia: rischio di temporali e forti venti.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Luglio ore 04:50

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154