FacebookInstagramXWhatsApp

Sciopero dei trasporti, maggio 2022: tutte le date

Maggio si preannuncia un mese nero per i trasporti. Ecco il calendario delle agitazioni previste in questo mese.
Mobilità5 Maggio 2022 - ore 12:43 Redatto da Redazione Meteo.it
Mobilità5 Maggio 2022 - ore 12:43 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Il mese appena iniziato si preannuncia problematico per coloro che si dovranno spostare con i mezzi pubblici. Molte sono infatti le date a rischio, in cui treni, bus e aerei potrebbero fermarsi, sia nelle grandi città che nei piccoli centri. Previsto anche uno sciopero generale nazionale del settore pubblico e privato. Ecco il calendario degli scioperi di maggio 2022.

Sciopero trasporti maggio 2022, calendario

Le date di maggio segnalate dal Ministero dei Trasporti e da segnare sul calendario per tutti coloro che, per spostarsi, usano i mezzi pubblici, sono:

  • 5 maggio, trasporto ferroviario e trasporto merci
  • 6 maggio, personale dell’azienda Sea, dell’aeroporto di Roma Fiumicino e del settore ferroviario di Roma
  • 9 maggio, personale Trenitalia in Emilia Romagna
  • 15 maggio, personale mobile ferroviario della società Trenord in Lombardia e personale di Trenitalia del settore produzione equipaggi in Toscana
  • 18 maggio, piloti della società low cost Vueling
  • 20 maggio, sciopero generale nazionale di tutti i settori pubblici e privati
  • 23 maggio, personale della società Enav di Pescara
  • 30 maggio, personale addetto al trasporto pubblico

Maggio, mese nero per i trasporti

La prima giornata di disagi sui trasporti è prevista già oggi, giovedì 5 maggio. A fermarsi potranno essere i dipendenti del settore ferroviario e del trasporto merci, compreso il personale di Mercitalia Rail, società appartenente alle Ferrovie dello Stato che gestisce il servizio logistico in Italia e in Europa. L'agitazione inizierà alle 21.00 di stasera per concludersi alle 21.00 di domani, venerdì 6 maggio.

Sempre per il 5 maggio è previsto uno sciopero nazionale del personale Sea, azienda che gestisce gli scali aerei nei due principali aeroporti milanesi (Linate e Malpensa). Allo sciopero dei dipendenti dell'azienda Sea, previsto per l'intera giornata, si affianca quello dei lavoratori di Malpensa Logistica Europa, società del gruppo Bcube incaricata di gestire le attività di handling di prodotti postali nei due aeroporti lombardi.

Disagi anche all'aeroporto di Roma Fiumicino, dove il personale si fermerà dalle 10 alle 14. Nella Capitale lo sciopero interesserà anche il settore ferroviario, che vedrà fermarsi il personale operativo della Rfi Impianti Manutenzione Infrastrutture dalle 9.01 alle 16.59.

Il 9 maggio a incrociare le braccia dalle 9.01 alle 16.59 potrebbe essere il personale di Trenitalia in Emilia Romagna.

Sei giorni dopo, il 15 maggio sarà la volta del personale mobile ferroviario della società Trenord in Lombardia. L'agitazione è prevista dalle 3.00 alle 2.00 del giorno successivo. Sempre il 15 maggio in programma anche uno sciopero del personale del settore manovra di Trenord in Lombardia. L'orario a rischio, in questo caso, è quello che va dalle 9.01 alle 16.59. Nella stessa giornata indetto lo sciopero anche per il personale di Trenitalia del settore produzione equipaggi in Toscana, dalle 03.31 di domenica 15 maggio alle 02.30 di lunedì 16.

Il 18 maggio toccherà ai i piloti della società low cost Vueling, che si fermeranno dalle 00.00 alle 23.59.

Il giorno più caotico nei trasporti sarà sicuramente venerdì 20 maggio, giornata in cui è stato indetto lo sciopero generale nazionale di tutti i settori pubblici e privati, con modalità e orari diversi per ogni settore. Dalle ore 21 del 19 alla stessa ora del 20 maggio si fermerà il settore ferroviario, mentre il Tpl ha annunciato uno sciopero di 24h con modalità territoriali. Fermi, per la giornata di venerdì 20 maggio, anche aerei e trasporti marittimi, oltre al personale delle autostrade.

Per il 23 maggio previsti disagi a causa di uno sciopero per il settore aereo di Pescara. Il personale della società Enav si fermerà dalle 13.00 alle 17.00.

Prima che questo mese nero per il trasporto giunga alla conclusione, c'è ancora spazio per un ultima giornata di agitazioni. Il 30 maggio è infatti previsto lo sciopero nazionale per il personale addetto al trasporto pubblico. La durata sarà di 24 ore e non sono previste fasce di garanzia (assicurati solo i trasporti indispensabili, come quelli per i disabili e il trasporto scolastico).

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Partenze intelligenti: quando mettersi in viaggio per andare in vacanza?
    Mobilità20 Luglio 2024

    Partenze intelligenti: quando mettersi in viaggio per andare in vacanza?

    Andare al mare è una delle attività preferite durante la stagione estiva, ma spesso il viaggio può essere stressante a causa del traffico intenso
  • Sciopero trasporti: fino al 31 luglio, tanti gli scioperi previsti. Ecco i giorni e le regioni interessate
    Mobilità19 Luglio 2024

    Sciopero trasporti: fino al 31 luglio, tanti gli scioperi previsti. Ecco i giorni e le regioni interessate

    Sciopero nel settore dei trasporti a luglio: tutte le date, i giorni e le regioni coinvolte in vari scioperi del trasporto pubblico e aereo
  • Sciopero trasporti, 18 luglio: gli orari dello stop nelle principali città
    Mobilità17 Luglio 2024

    Sciopero trasporti, 18 luglio: gli orari dello stop nelle principali città

    Confermato lo sciopero dei trasporti il 18 luglio nella principali città. Stop a bus, metro e tram per 4 ore da Milano a Napoli e Roma
  • Qual è l’orario migliore per viaggiare in aereo d’estate? La “regola non scritta” dice di evitare voli serali e notturni
    Mobilità16 Luglio 2024

    Qual è l’orario migliore per viaggiare in aereo d’estate? La “regola non scritta” dice di evitare voli serali e notturni

    Qual è l’orario migliore per viaggiare in aereo d’estate e perché è meglio evitare i voli serali e notturni? La spiegazione riguarda il meteo
Ultime newsVedi tutte


Meteo, ultimo weekend di luglio sotto l'anticiclone: caldo intenso da domenica 28
Tendenza23 Luglio 2024
Meteo, ultimo weekend di luglio sotto l'anticiclone: caldo intenso da domenica 28
L'alta pressione torna sull'Italia: sole e caldo insisteranno almeno fino alla fine del mese di luglio. La tendenza meteo
Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Tendenza22 Luglio 2024
Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Le temperature torneranno ad aumentare gradualmente: da domenica 28, in particolare, il caldo diventerà di nuovo intenso e insistente
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
Tendenza21 Luglio 2024
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
A metà settimana il caldo rientrerà nei ranghi con valori estivi ma senza eccessi. Nell'ultima parte di settimana possibile una nuova fase calda.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Luglio ore 22:34

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154