FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Sciopero generale 11 aprile, a rischio treni, metro, autobus e tram: gli orari dello stop

Lo sciopero nazionale Cgil e Uil dell'11 aprile 2024 coinvolge anche i trasporti in Italia. A rischio bus, metro e tram. Ecco orari garantiti e chi si ferma
5 Aprile 2024 - ore 13:56 Redatto da Meteo.it
5 Aprile 2024 - ore 13:56 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Giovedì 11 aprile sarà una giornata nera per coloro che devono muoversi utilizzando il trasporto pubblico locale e quello ferroviario, a causa di uno sciopero generale nazionale indetto da Cgil e Uil. Treni, bus e metro si fermeranno con orari e modalità diverse da città a città.

Sciopero dell'11 aprile, chi si ferma e perché

Stando a quanto riportato sul sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti nella giornata di giovedì 11 aprile potrebbero verificarsi disagi per i pendolari, a causa dello sciopero nazionale indetto da Cgil e Uil per il settore ferroviario che potrebbe subire interruzioni dalle 9.01 alle 13.00 - e il trasporto pubblico locale, che osserverà uno stop di 4 ore, con modalità diverse per ogni città. L'agitazione sindacale sarà plurisettoriale e, oltre a metropolitane, autobus, treni e tram, riguarderà anche il trasporto marittimo - che si fermerà nelle prime 4 ore del turno - e il personale Anas, che potrebbe incrociare le braccia nelle ultime 4 ore del turno.

La mobilitazione punta a sollevare questioni legate alla salute e sicurezza sul lavoro, nonché a richiedere modifiche alla delega fiscale del Governo, per promuovere una riforma fiscale più giusta ed equa.  

Sciopero trasporti 11 aprile, orari a rischio nelle principali città italiane

L'agitazione dell'11 aprile rischia di mettere in pericolo molti spostamenti nelle principali città italiane.

A Milano e nell'hinterland milanese il settore ferroviario - compresi i treni regionali di Trenord - potrà fermarsi dalle 9 alle 13, mentre il personale di metropolitane, bus e tram Atm potrebbe incrociare le braccia per 4 ore, con finestra oraria ancora da definire.

Anche a Roma si potranno verificare disagi negli spostamenti. Il personale Atac e Roma TPL potrà incrociare le braccia dalle 20 alla mezzanotte, mentre quello quello del servizio delle ferrovie Roma-Lido e Roma-Viterbo e dei bus extraurbani dalle 13.00 alle 17.00.

A Firenze i bus di Autolinee Toscane e la tramvia potranno subire ritardi o cancellazioni di corse con modalità diverse. Per quanto riguarda la tramvia di Firenze saranno possibili disservizi dalle ore 13.01 alle ore 17.00, mentre i bus di Autolinee Toscane non garantiranno il servizio dalle 18.00 alle 22.00.

A Napoli disagi per gli utenti dei mezzi Eav. L'Ente Autonomo Volturno annuncia infatti che giovedì 11 aprile Cgil e Uil hanno proclamato uno sciopero nazionale di quattro ore, dalle ore 9 alle ore 13.

Come previsto dalla legge verranno garantire le fasce orarie di tutela, ovvero orari in cui i servizi saranno comunque assicurati. Trenitalia ha fatto sapere che saranno garantiti i treni essenziali in partenza nella fascia oraria dalle 6.00 alle 9.00.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, maltempo e temporali anche nei prossimi giorni: quali zone più a rischio? La tendenza dal 28 maggio
Meteo, maltempo e temporali anche nei prossimi giorni: quali zone più a rischio? La tendenza dal 28 maggio
Nessun anticiclone in vista: anche nei prossimi giorni un via vai di perturbazioni porterà maltempo, con pioggia e temporali. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 25 Maggio ore 19:37

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154