FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Roma, invasione di topi. Boom per caldo ed emergenza rifiuti: il video

La città di Roma è invasa dai topi. Negli ultimi giorni, complice il grande caldo e l'emergenza rifiuti, si moltiplicano gli avvistamenti. La situazione
23 Luglio 2023 - ore 15:07 Redatto da Redazione Meteo.it
23 Luglio 2023 - ore 15:07 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La città eterna invasa dai topi. Negli ultimi giorni la grande ondata di calore dell'estate 2023 unita all'emergenza rifiuti ha visto moltiplicare gli avvistamenti di roditori per le strade della città di Roma. La situazione è davvero critica. E l'allarme viene rilanciato sui social dai cittadini.

Emergenza rifiuti e topi a Roma: il video

La città infernale. Così il Times ha rinominato la città di Roma che negli ultimi giorni è stata travolta da un'ondata di calore senza precedenti con le temperature che hanno sfiorato i 40°. Afa e grande caldo, per la presenza dell'anticiclone africano, hanno visto anche aumentare il numero di topi per le strade della città. Dati alla mano si parla di 3 topi per ogni romano, un numero critico che ha fatto scattare un vero e proprio allarme. A peggiorare la situazione è anche l'emergenza rifiuti che campeggiano per le strade di Roma.

Vivere l'estate a Roma si fa così sempre più difficile non solo per gli abitanti, ma anche per i milioni di visitatori che si ritrovano a passeggiare per le strade della città eterna in compagnia di topi sia vivi che morti. Foto e video impazzano sui social con alcuni roditori dalle dimensioni davvero importanti che circolano per le strade, alcune completamente invase dai rifiuti.

Allarme topi a Roma: serio rischio igienico-sanitario

La presenza di topi a Roma sembra oramai fuori controllo. La città, a causa del grande caldo e dell'emergenza rifiuti, vive in condizioni disastrose con la presenza di roditori tra le stradine del centro storico, ma anche in quartieri periferici. Una vera e propria invasione che, a detta di medici e specialisti, rappresenta un serio rischio igenico-sanitario per tutta la popolazione. Alessandro Miani, Presidente di Sima (Società Italiana di Medicina Ambientale), intervistato dal TG4, ha sottolineato come questa invasione di topi a Roma non è da sottovalutare, anzi potrebbe causare seri problemi.

"Il rapporto tra topi e romani è di oltre 3 a 1 e il caldo di questi giorni unitamente al solito problema della mancata raccolta puntuale della spazzatura dai cassonetti crea il mix perfetto per la maggior riproduzione di questi animali che sono portatori di batteri patogeni pericolosi per la salute umana e degli animali domestici" - ha precisato il Presidente di Sima, sottolineando come questi animali sono portatori di malattie come la "salmonella, toxoplasmosi, leptospirosi, rabbia". "I batteri vengono liberati in ambiente attraverso le feci e le urine dei topi e qui possono restare vitali per mesi". Infine Miani ha aggiunto che bisogna: "prestare attenzione soprattutto ai bambini che involontariamente potrebbero portare alla bocca le dita dopo aver toccato oggetti caduti a terra mentre giocano nei parchi cittadini".

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, dal 28 aprile picchi oltre 25 gradi: ecco dove
Meteo, dal 28 aprile picchi oltre 25 gradi: ecco dove
Temperature in netto aumento: si torna sopra le medie soprattutto al Centro-sud e sulle Isole dove potremo superare i 25 gradi. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 25 Aprile ore 13:24

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154