FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Quali sono le 5 malattie più diffuse a causa dell'inquinamento e perché?

Quando si parla di smog, non si può non parlare delle malattie più diffuse a causa dell'inquinamento. Ecco le 5 patologie più comuni causate proprio dall'inquinamento
21 Febbraio 2024 - ore 14:23 Redatto da Redazione Meteo.it
21 Febbraio 2024 - ore 14:23 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Dopo le ultime notizie che riguardano lo smog e l'inquinamento, con Milano che sarebbe arrivata secondo alcuni dati al terzo posto nel mondo tra le città più inquinate, si torna a parlare anche delle malattie più diffuse a causa dell'inquinamento. Ma quali sono le malattie causate dall'inquinamento? Ecco le 5 più diffuse causate dallo smog.

Le 5 malattie più diffuse a causa dall'inquinamento

Come molti sanno, esiste una stretta correlazione tra l'inquinamento e la salute. L'esposizione continua allo smog può causare malattie molto gravi per la salute dell'uomo. Alcune recenti ricerche hanno evidenziato quali possono essere le malattie causate dalla quotidiana esposizione all'inquinamento:

  • L'Alzheimer: le particelle nocive di ferro e altri metalli contenute nei gas di scarico delle auto che circolano per le nostre strade sono in grado di danneggiare l'attività cerebrale dell'essere umano;
  • Le malattie respiratorie sono sicuramente le più diffuse a causa della quotidiana esposizione all'inquinamento, basti pensare che il 15% di queste malattie è causato proprio dalla continua esposizione dell'organismo allo smog;
  • Le bronchioliti croniche o infezioni alle vie respiratorie, a causa dello smog raggiungono addirittura l'85% dei casi negli negli esseri umani adulti;
  • L'infarto, stando a quanto riportato da una ricerca inglese, maggiore è l'esposizione allo smog e molto più alto è il rischio di infarto;
  • I problemi della pelle, irritazioni e dermatiti sono due delle più comuni causate dalla troppa esposizione all'inquinamento.

Secondo alcuni studi, l'inquinamento sarebbe responsabile di un aumento dell'infertilità nell'uomo: dovuta a una connessione tra infertilità e concentrazioni anomale di piombo e antimonio.

Quali danni può provocare l'inquinamento?

È chiaro che l'inquinamento provoca danni molto gravi alla salute dell'uomo e all'ambiente. L'esposizione continua alle polveri sottili è uno dei fattori più dannosi per la salute dell'essere umano.

Più sono sottili le polveri nell'aria, più facilmente raggiungono i polmoni. Spesso è questa la causa di dispnea, bronchite acuta e cronica, tosse cronica e catarro, infezioni delle vie respiratorie e molte alte patologie.

Cosa fare in caso di aria inquinata?

Per evitare l'esposizione del nostro organismo all'inquinamento e alle polveri sottili, è buona abitudine utilizzare le mascherine. Anche limitare per il futuro l'utilizzo dei mezzi privati, e favorire quelli pubblici o più sostenibili come possono essere la bicicletta o il monopattino.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, stop al caldo nei prossimi giorni: in arrivo 2 perturbazioni e aria fredda. La tendenza da lunedì 15 aprile
Meteo, stop al caldo nei prossimi giorni: in arrivo 2 perturbazioni e aria fredda. La tendenza da lunedì 15 aprile
Dopo aver portato un weekend di caldo estivo, l'anticiclone si indebolirà gradualmente dal 15 aprile: in arrivo nuove piogge e aria fredda.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 12 Aprile ore 16:26

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154