FacebookInstagramTwitterMessanger

Quali sono gli effetti (e i danni) della luce solare e dei raggi UV sulla pelle?

I raggi UV provocano dei seri danni alla nostra pelle senza che possiamo vederli: 4 foto vi faranno capire quanto dobbiamo stare attenti
{icon.url}22 Luglio 2022 - ore 14:33 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
22 Luglio 2022 - ore 14:33 Redatto da Redazione Meteo.it

I veri danni dei raggi UV sulla nostra pelle non sempre si vedono a occhio nudo, ma le fotografie che trovate qui sotto dovrebbero farci rendere conto della loro pericolosità. Parliamo di uno studio fatto qualche anno fa ma sempre molto attuale, soprattutto quando si parla di caldo estremo come in questa estate 2022.

Quali danni provocano i raggi solari alla pelle

Le continue ondate di caldo che stanno caratterizzando questa estate stanno mettendo a dura prova il nostro fisico ma anche e soprattutto la nostra pelle. Spesso infatti si ignorano gli effetti dei raggi solari e i danni che provocano, trascurando così la protezione adeguata per la nostra pelle. In spiaggia, ad esempio, alcuni sottovalutano l'importanza della crema solare e non la applicano affatto.

Eppure l'effetto nocivo dei raggi UV non è sempre visibile a occhio nudo, anzi. Per questo motivo nel Regno Unito, che sta attraversando l'ondata di calore più intensa della sua storia, il tema dei danni provocati dai raggi solari è tornato alla ribalta e si sono diffusi gli esiti di uno studio condotto qualche anno fa dall'Università del Colorado.

Lo studio vuole infatti dimostrare proprio i danni invisibili dei raggi UV sulla pelle umana e, per farlo, li ha resi visibili in modo tale che tutti possano capire quanto siano nocivi.

Foto del National Library of Medicine

Fotografia A e B , Visibile e UV con maschera computerizzata che calcola rispettivamente le aree di pigmentazione cutanea su un bambino con i capelli rossi. Fotografia C e D , Visibile e UV per un bambino con capelli castano chiaro, Nota: il colore delle linee che delineano la maschera e le aree di pigmentazione è stato cambiato in nero e in grassetto per migliorare il contrasto e ottimizzare la visualizzazione.

Cosa succederebbe se spalmassimo in modo sbagliato la crema solare o se non la spalmassimo affatto? Questa è la domanda che si sono posti i ricercatori dell'Università del Colorado. Innanzitutto i raggi possono portare, nei casi più gravi, anche alla nascita di tumori o melanomi. Ma questo studio non vuole dimostrare ciò che è già noto, vuole invece convincere gli scettici che anche se non si presentano scottature sulla pelle, questa viene comunque danneggiata senza che noi possiamo vederlo.

Le immagini a infrarossi mostrano infatti gli effetti dell'esposizione al sole anche in pelli apparentemente sane. La melanina funge da strumento di difesa poiché, abbronzandosi e diventando più scura, la nostra pelle tenta di evitare di essere colpita dai raggi UV. Non è però un meccanismo particolarmente efficace ed è per questo che il governo britannico sta consigliando di utilizzare in modo corretto la crema solare anche in città e non soltanto al mare. Ciò viene dimostrato proprio dalle foto qui in alto, con gli infrarossi che mostrano (nelle immagini di destra) le macchie generatesi sulla pelle dopo l'esposizione ai raggi solari.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:14
Notizie
TendenzaMeteo, la prossima settimana tempo stabile. Assenza di piogge e clima mite
Meteo, la prossima settimana tempo stabile. Assenza di piogge e clima mite
L’inizio della nuova settimana vedrà un deciso rialzo della pressione che garantirà tempo stabile, asciutto, con giornate prevalentemente soleggiate e clima mite
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 30 Settembre ore 02:51

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154