FacebookInstagramTwitterMessanger

Previsioni meteo, inizia la “tempesta di caldo”: notti tropicali, temperature fino ai 47 gradi

Il clima in Italia si fa sempre più bollente per l'arrivo di un'ondata di caldo eccezionale con temperature che raggiungeranno i 47-48°
{icon.url}17 Luglio 2023 - ore 11:05 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
17 Luglio 2023 - ore 11:05 Redatto da Redazione Meteo.it

Ondata di caldo eccezionale in Italia. La settimana inizia nel segno di una tempesta africana con afa, calura e temperature che sfioreranno i 47-48°. Ecco le previsioni meteo dei prossimi giorni.

Caldo da record in Italia: previste temperature intorno ai 47-48°

L'anticiclone nord-africano è l'indiscusso protagonista dell'estate 2023. Caldo e afa lungo tutto lo stivale in una settimana che si preannuncia rovente e con temperature da record. La seconda ondata di calore dell'estate non si placa, anzi proseguirà per diversi giorni facendosi estrema e raggiungendo temperature da record sulle regioni del Centro-Sud e Isole. L'apice dell'afa è prevista tra lunedì 17 e mercoledì 19 luglio con la colonnina di mercurio che toccherà i 45-47° in diverse parti d'Italia.

Lo zero termico si manterrà alla quota di 4500-4800 metri in corrispondenza dell’arco alpino. In aumento le temperature che sfioreranno i 40° sulla bassa valle padana, i 43-36° nelle zone interne del Centro-Sud e Isole. Caldo da record e anomalo per tutta la prossima settimana nelle regioni meridionali, mentre al Nord è prevista un lieve e passeggera attenuazione. Le previsioni meteo sono chiare: ci attendono giornate a criticità elevata e crescente con il caldo che si farà sentire anche nelle ore notturne con le notti tropicali.

Ma entriamo nel dettaglio con le previsioni di lunedì 17 luglio 2023: sole e bel tempo lungo tutto lo stivale con qualche veloce annuvolamento solo sulle Alpi. Il rischio piogge è bassissimo solo nel settore alpino orientale. Temperature massime in aumento ovunque con valori compresi tra i 41-45°. Martedì 18 luglio ancora caldo e sole con qualche possibile nube lungo l'arco alpino dove potrebbero registrarsi anche degli sporadici e rapidi temporali. Temperature stazionarie o in leggero aumento con valori che sfioreranno i 46° gradi nelle Isole.

Meteo, la tendenza dei prossimi giorni: caldo africano e temperature record con 47°

I prossimi giorni saranno ancora più caldi. L'anticiclone nord-africano continua a perdurare lungo tutto lo stivale facendo registrare un nuovo record di caldo e temperature da mercoledì 19 luglio. Si preannuncia un'altra giornata torrida con l'apice del calore che si farà sempre più intenso al Centro-Sud. La situazione è destinata a peggiorare per la presenza di una lingua di aria torrida proveniente dal deserto del Sahara che determinerà caldo estremo e temperature da record che supereranno la soglia dei 45°.

Nuovi record assoluti per il mese di luglio tra i più caldi degli ultimi anni. Le temperature si manterranno alte anche nelle ore notturne con valori difficilmente sotto i 22-23 gradi e in alcuni casi ben oltre i 25 gradi che determineranno il fenomeno delle notti tropicali. L’ondata di calore proseguirà per tutto resto della settimana al Centro- Sud con afa, caldo e temperature da record. Solo nelle regioni del Nord è previsto un lieve miglioramento seppure in un contesto di caldo intenso.

Notizie
TendenzaInsiste l'estate nel cuore dell'autunno: anticiclone protagonista nel weekend del 7-8 ottobre. La tendenza meteo
Insiste l'estate nel cuore dell'autunno: anticiclone protagonista nel weekend del 7-8 ottobre. La tendenza meteo
Anticiclone di nuovo in rinforzo nei prossimi giorni: il secondo weekend di ottobre sarà segnato da tanto sole e caldo da fine estate! La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Ottobre ore 12:29

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154