FacebookInstagramXWhatsApp

Festa della Repubblica Italiana, perché si celebra il 2 giugno? E’ feriale o festivo? Si va a scuola?

Perché si celebra il 2 giugno la Festa della Repubblica italiana? Il giorno è feriale o festivo?
Calendario27 Maggio 2022 - ore 13:57 Redatto da Redazione Meteo.it
Calendario27 Maggio 2022 - ore 13:57 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Foto da Wikipedia

Che cos'è la Festa della Repubblica Italiana e perché si celebra il 2 giugno? La Festa è stata istituita per ricordare appunto la nascita della Repubblica Italiana. La sua celebrazione cade ogni anno nella giornata del 2 giugno in quanto fu questa la data del referendum istituzionale con il quale, dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, nell'ormai lontano 1946, i cittadini italiani votarono per decidere quale forma di governo preferissero per il paese e tra la monarchia e la repubblica e scelsero proprio quest'ultima. Per essere precisi vinse la Repubblica con 12.718.641 voti contro 10.718.502 a favore della monarchia. A proposito, il 2 giugno si va a scuola o al lavoro? Certo che no. Niente scuola, né lavoro. Si tratta di un vero e proprio giorno di festività, segnato in rosso sul calendario.

2 giugno Festa della Repubblica: l'origine

Dal 1946 al 1977 il 2 giugno è stato indicato come la Festa nazionale della Repubblica italiana. Il cerimoniale della manifestazione organizzata a Roma ha sempre previsto la deposizione di una corona d'alloro in omaggio al Milite Ignoto all'Altare della Patria da parte del Presidente della Repubblica Italiana e una parata militare lungo via dei Fori Imperiali.

Dopo il 77 la celebrazione della Festa della Repubblica è stata spostata alla prima domenica di giugno, ma nel 2001, il presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, ha riportato tale celebrazione alle sue origini ovvero al 2 giugno. La giornata è tornata in questo modo a essere una giornata di vacanza per tutti e, soprattutto, la più importante festa nazionale.

Gli eventi organizzati per il 2 giugno

Quali eventi vengono organizzati per il 2 giugno? La Festa della Repubblica è una giornata importante per tutta l'Italia e per questo ogni celebrazione viene curata nei minimi dettagli. Solitamente, tranne in epica Covid, vengono organizzate grandi iniziative e cerimonie ufficiali. In via dei Fori Imperiali, a Roma, si tiene una sfilata militare in onore della Repubblica. Negli ultimi anni, però, alla sfilata non hanno più potuto partecipare i mezzi corazzati perché con le loro vibrazioni mettevano a rischio i monumenti antichi della zona.

Oltre alla deposizione di una corona d'alloro al Milite Ignoto, simbolo di tutti i caduti in guerra e che non sono mai stati riconosciuti, presso l'Altare della Patria, oltre alla parata militare alla presenza delle più alte cariche dello Stato uno dei momenti più spettacolari ed attesi da grandi e piccini riguarda l'esibizione delle Frecce Tricolori. Dieci aerei, di cui nove in formazione e uno solista, che compongono la pattuglia acrobatica più numerosa del mondo, creano in cielo bellissime acrobazie emozionando tutti.

La tradizione, inoltre, prevede l'apertura al pubblico dei Giardini del palazzo del Quirinale per i concerti delle bande dell'Esercito Italiano, della Marina Militare Italiana, dell'Aeronautica Militare Italiana, dell'Arma dei Carabinieri, della Polizia di Stato, della Guardia di Finanza, del Corpo di Polizia Penitenziaria e del Corpo Forestale dello Stato.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Meteo: domenica 21 luglio forti temporali e rischio nubifragi. I dettagli
    Previsione20 Luglio 2024

    Meteo: domenica 21 luglio forti temporali e rischio nubifragi. I dettagli

    Un'altra perturbazione domani (domenica 21 luglio) raggiungerà l'Italia dove saranno possibili forti temporali, raffiche di vento e nubifragi.
  • Meteo: caldo afoso al Centro-Sud, in attenuazione al Nord. Domenica 21 luglio forte maltempo: ecco dove
    Previsione20 Luglio 2024

    Meteo: caldo afoso al Centro-Sud, in attenuazione al Nord. Domenica 21 luglio forte maltempo: ecco dove

    Il caldo afoso insiste ancora al Centro-Sud mentre in parte del Nord si registra una prima attenuazione. Domenica 21 luglio rischio nubifragi.
  • Meteo weekend, 20-21 luglio con temporali e calo termico
    Previsione20 Luglio 2024

    Meteo weekend, 20-21 luglio con temporali e calo termico

    Cambio di scenario a partire dal weekend: rischio di forti temporali al Nord e temperature in calo. A inizio settimana calo termico anche al Centro-sud. Le previsioni meteo
  • Meteo, weekend del 20-21 luglio con temporali e calo termico: ecco dove
    Previsione19 Luglio 2024

    Meteo, weekend del 20-21 luglio con temporali e calo termico: ecco dove

    L'ondata di caldo africano ha le ore contate: in arrivo una perturbazione con forti temporali, grandine e calo termico a partire dal Nord. Le previsioni meteo del 20 luglio
Ultime newsVedi tutte


Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
Tendenza20 Luglio 2024
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
La prossima settimana segnerà finalmente la fine della lunga ondata di calore che sta interessando l'Italia: rischio di temporali e forti venti.
Meteo, stop alla canicola: dal 22 luglio caldo estivo senza eccessi
Tendenza19 Luglio 2024
Meteo, stop alla canicola: dal 22 luglio caldo estivo senza eccessi
La prossima settimana le temperature torneranno su livelli più normali per la stagione senza afa opprimente. Possibili fasi instabili. La tendenza meteo
Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
Tendenza18 Luglio 2024
Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
Da domenica 21 luglio perturbazione al Nord con forti temporali e calo termico. Aria più fresca anche verso il Centro-sud. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 20 Luglio ore 22:49

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154