FacebookInstagramTwitterMessanger

Nuovo dpcm Covid, dove servirà (e dove no) il Green Pass dal 1 Febbraio

Nuovo dpcm del governo Draghi: ecco dove sarà richiesto (e non) il Green Pass dal primo febbraio
{icon.url}21 Gennaio 2022 - ore 12:50 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
21 Gennaio 2022 - ore 12:50 Redatto da Redazione Meteo.it

E' arrivato il nuovo dpcm, vale a dire il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, per contrastare la diffusione della pandemia da Covid-19. Dopo l'ultimo decreto del 5 gennaio che ha introdotto l'obbligo vaccinale ai cittadini over 50, il nuovo dpcm indica nel dettaglio i luoghi dove sarà richiesto e dove no il Green Pass. Scopriamo nel dettaglio la lista dei negozi vietati ai non vaccinati e quelli dove sarà richiesta la certificazione verde.

Dpcm Covid-19, dove è richiesto e dove no il Green Pass dal 1 febbraio

Dal 1 febbraio il Green Pass diventa obbligatorio quasi ovunque. Con una forte stretta sui non vaccinati a cui sarà consentito il libero accesso solo alle attività di carattere alimentare e prima necessità, sanitario, veterinario, di giustizia e di sicurezza personale come si legge nel dpcm appena firmato dal presidente del Consiglio Mario Draghi.

Nel decreto è spiegato dove bisognerà esibire il Green pass base - per intenderci quello ricevuto per vaccinazione, guarigione, test antigenico rapido o molecolare con risultato negativo - e dove il Super Green Pass, ossia quello in possesso dei guariti da Covid e chi ha completato il ciclo vaccinale. Non solo, nel decreto è inserita la lista di tutti i negozi a cui sarà consentito l'ingresso ai non vaccinati.

I non vaccinati dall'1 febbraio 2022 potranno accedere solo ai negozi per alimentari, attività sanitarie e sicurezza personale, ma non potranno acquistare beni considerati non primari. Nella dpcm si legge: "Per esigenze alimentari e di prima necessità sarà consentito l'accesso anche a negozi non specializzati con prevalenza di prodotti alimentari e bevande": per intenderci supermercati, negozi di alimentari, discount. Per i non vaccinati libero accesso anche dai benzinai, "negli esercizi specializzati e non in articoli igienico-sanitari", nei negozi di pellet, farmacie, parafarmacie e ottici. Nel testo definitivo del Dpcm però c'è una parziale marcia indietro su cosa è possibile acquistare al supermercato. Non solo generi alimentari di prima necessità, ma anche vasi da giardino o complementi di arredo. Differentemente in un centro commerciale, i non vaccinati potranno accedere solo nei negozi che vendono alimentari o farmaci e non in negozi di altro tipo.

Dpcm, la lista dettagliata dei negozi dove è possibile accedere senza Green Pass dal 1 febbraio

Ecco nel dettaglio la lista di tutti i negozi dove è possibile accedere senza il Green Pass:

  • Commercio al dettaglio in esercizi specializzati e non specializzati con prevalenza di prodotti alimentari e bevande (ipermercati, supermercati, discount di alimentari, minimercati e altri esercizi non specializzati di alimenti vari). In nessuno di questi luoghi il cibo potrà essere consumato. Ma in questi negozi si potranno comprare soltanto i prodotti essenziali.
  • Commercio al dettaglio di prodotti surgelati.
  • Commercio al dettaglio di animali domestici e alimenti per animali domestici in esercizi specializzati.
  • Commercio al dettaglio di carburante per autotrazione in esercizi specializzati.
  • Commercio al dettaglio di articoli igienico-sanitari.
  • Commercio al dettaglio di medicinali in esercizi specializzati (farmacie, parafarmacie e altri esercizi specializzati di medicinali non soggetti a prescrizione medica)
  • Commercio al dettaglio di articoli medicali e ortopedici in esercizi specializzati.
  • Commercio al dettaglio di materiale per ottica.
  • Commercio al dettaglio di carburante per autotrazione in esercizi specializzati.
  • Commercio al dettaglio di combustibile per uso domestico e per riscaldamento.

Permesso anche l'accesso agli uffici delle forze di polizia e in quelli delle polizie locali per "assicurare lo svolgimento delle attività istituzionali indifferibili", "per prevenzione e repressione degli illeciti" e in caso di denuncia.

Dpcm, dove bisogna accedere con Green Pass dal 1 febbraio

Tabaccherie. Per acquistare un pacchetto di sigarette bisognerà esibire il Green pass. Dubbi da Giovanni Risso, presidente nazionale della Federazione italiana tabaccai: "Sarà un vero problema controllare il Green Pass a ogni cliente, per questo speriamo che il Governo ci ripensi".

Banche, Poste e uffici pubblici. L'accesso è consentito solo con il Green Pass fatta eccezione in caso di una denuncia. Attenzione: anche alle Poste per prelevare la pensione o per emolumenti non soggetti ad obbligo di accredito è stato deciso l'ingresso solo con la certificazione verde.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 18:39
Notizie
TendenzaMeteo: tra sabato 28 e domenica 29 maggio clima più fresco. Ecco dove
Meteo: tra sabato 28 e domenica 29 maggio clima più fresco. Ecco dove
Venerdì 27 maggio temporanea risalita di aria calda al Nord, nel weekend di sabato 28 e domenica 29 aria più fresca ma non ovunque: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 25 Maggio ore 06:57

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154