FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo weekend, tra sabato 21 e domenica 22 maggio arriva il "caldo africano"

Una nuova ondata di caldo è in arrivo nel weekend del 21 e 22 maggio in Italia: si potrebbero sfiorare i 34-35 gradi.
{icon.url}18 Maggio 2022 - ore 19:32 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
18 Maggio 2022 - ore 19:32 Redatto da Redazione Meteo.it

L'ondata di calore arrivata sull'Italia non si placa, anzi durante il weekend del 21 e 22 maggio si potrebbero sfiorare temperature da record con picchi oltre i 34-35° C. L'estate è ufficialmente arrivata?

Meteo, caldo africano in Italia: le previsioni del 21-22 maggio

L'anticiclone africano continua ad avvolgere l'Europa meridionale portando aria calda e facendo impennare le temperature. Per il weekend del 21-22 maggio, infatti, in Spagna e Francia si prevedono punte di 40° C, mentre in Italia si potrebbero sfiorare i 32-34°C.

Prosegue senza sosta l'ondata di calore che da giorni ha colpito il nostro paese facendo registrare al nord anche 33° C pur essendo solo a maggio. La situazione non migliorerà neppure con l'arrivo del fine settimana quando assisteremo ad ulteriore aumento delle temperature nel nostro Paese, ma anche in Spagna e Francia dove la colonnina di mercurio toccherà i 40°C.

Allora come sarà il tempo per le giornate di sabato 21 e domenica 22 maggio? Nel terzo weekend di maggio il caldo e l'afa si faranno sentire in particolare in tutte le regioni del nord ovest, ma anche Toscana e Sardegna dove si prevedono picchi anche di 34-35° C. Temperature da record, di gran lunga superiori alla media stagionale del periodo, con circa 10-12 gradi in più rispetto alla norma.

Quando finirà questa ondata di calore? Possibile tregua prossima settimana al nord

Caldo e afa si faranno sentire anche in tutto il resto del Paese con temperature che toccheranno i 25-26° C nelle aree costiere, mentre saliranno ancora di più toccando i 32-33° C nelle aree di pianura e valle. Le previsioni del weekend del 21-22 maggio sono all'insegna del bel tempo da nord a sud, anche se nelle zone alpine sono attesi occasionali e brevi episodi di instabilità nelle prime ore del pomeriggio.

Tempo incerto, invece, nei primi giorni della prossima settimana. Non è ancora certo se quest'ondata di calore anomalo lascerà il nostro paese oppure continuerà a regalarci tempo mite e soleggiato con temperature tipicamente estive che generalmente si raggiungono nel mese di luglio. Non è da escludere, infatti, un aumento di caldo "anomalo" per il periodo nelle regioni del Centro Sud con temperature che potrebbero sfiorare anche i 35° C al sud e isole.

Al Nord, invece, il caldo afoso potrebbe lasciare spazio al momentaneo passaggio di una perturbazione nordatlantica con aria più temperata che dovrebbe colpire in maniera più forte l’Europa occidentale e nord alpina.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:39
Notizie
TendenzaMeteo: Ponte dell'Immacolata tra clima mite, piogge intense e neve. La tendenza
Meteo: Ponte dell'Immacolata tra clima mite, piogge intense e neve. La tendenza
Giovedì 8 dicembre tempo perlopiù stabile mentre dal pomeriggio e nella giornata di venerdì 9 un peggioramento interesserà il Centro-Nord: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 06 Dicembre ore 01:54

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154