FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, weekend: correnti artiche porteranno freddo e maltempo, domenica la neve arriva in pianura

Da domenica ritorna l'inverno in Italia con un vortice di aria artica che interesserà dapprima le regioni del Centro-Nord. Torna anche la neve
24 Febbraio 2023 - ore 15:42 Redatto da Redazione Meteo.it
24 Febbraio 2023 - ore 15:42 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

L'inverno torna in Italia nei prossimi giorni con un vortice di aria artica che interesserà le regioni del Centro-Nord, mentre pioggia e maltempo colpiranno le regioni del Centro-Sud. Da segnalare anche il ritorno della neve.

Meteo Italia: da domenica ritorna il freddo

Dopo settimane di caldo anomalo e temperature quasi primaverili, l'Italia si ritrova a fare i conti con il ritorno del freddo. Da domenica 26 febbraio, infatti, torna l'inverno con un vortice di aria artica che determinerà un peggioramento delle condizioni climatiche. Freddo e maltempo in arrivo nel nostro paese con il passaggio della perturbazione n.9 del mese che trascinerà una massa d'aria gelida in tutto il paese. La prossima settimana inizierà con un clima tipicamente invernale con piogge diffuse, venti forti, nevicate a bassa quota e un brusco e diffuso calo termico.

Ma entriamo nel dettaglio con le previsioni di sabato 25 febbraio: nuvole in buona parte del paese si alterneranno a schiarite. Deboli piogge, invece, sono previste in Friuli Venezia Giulia, Romagna, Toscana, Marche, Sardegna e zone interne della Sicilia. Le temperature massime in salita con valori al di sopra della media del periodo. Domenica 26 febbraio ancora nuvole da Nord a Sud con piogge diffuse quasi ovunque ad eccezione di Venezie e Sicilia. La neve cade a bassa quota sulle Alpi occidentali e sull'Appennino settentrionale, ma anche sull'Appennino centrale oltre 600-1200 metri. In calo le temperature.

Meteo, la tendenza degli ultimi giorni di febbraio e inizio marzo

Gli ultimi giorni di febbraio segnano il ritorno del freddo e dell'inverno. Lunedì 27 febbraio, infatti, nevicate sulle Alpi occidentali e nel Cuneese. Non solo, piogge in Emilia Romagna, regioni adriatiche del Centro-Sud, Lazio, Campania, Basilicata e marginalmente anche in Sardegna. Non è da escludere qualche veloce temporale anche sulla Puglia meridionale, mentre la neve è prevista sull'Appennino centrale dai 500 metri nelle Marche e fino ai 1000 metri in Abruzzo. Ancora in calo le temperature ad eccezioni delle regioni di Nord-Est.

Martedì 28 febbraio ancora maltempo con rovesci e precipitazioni che interesseranno il Lazio, Sud e Isole. Nevicate sull'Appennino centrale e nelle zone interne della Sardegna oltre i 900-1300 metri. In leggera risalita le temperature massime, ma l'inizio del mese di marzo sarà all'insegna del maltempo e del freddo.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, solstizio d'estate rovente: venerdì 21 apice del caldo, ma attenzione ai temporali al Nord
Meteo, solstizio d'estate rovente: venerdì 21 apice del caldo, ma attenzione ai temporali al Nord
L'ondata di caldo raggiungerà il picco nella parte finale della settimana, insieme ad un ritorno dei temporali al Nord
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 18 Giugno ore 11:43

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154