FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, nel weekend arriva il freddo con vento e pioggia: le previsioni del tempo

Si preannuncia un fine settimana all'insegna del maltempo con fenomeni temporaleschi intensi al Sud e Sicilia. Ecco le previsioni meteo
24 Novembre 2022 - ore 19:01 Redatto da Redazione Meteo.it
24 Novembre 2022 - ore 19:01 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

L'ultimo weekend di novembre 2022 sarà all'insegna del maltempo in Italia. Nelle prossime ore, infatti, è previsto un nuovo peggioramento delle condizioni climatiche con l'arrivo di maltempo e piogge che interesseranno il Sud e la Sicilia. Non solo, previste anche mareggiate, fortissime raffiche di vento e nevicate sull'Appennino centrale. Ecco le previsioni meteo del fine settimana.

Meteo Italia, in arrivo la perturbazione n.9 con pioggia, freddo e neve. Previsioni Weekend

Dopo qualche giorno di tregua, l'Italia sarà nuovamente attraversata da una forte ondata di maltempo. Un nuovo peggioramento è in arrivo nell'ultima settimana di novembre complice il passaggio di una nuova perturbazione atlantica, la n.9 del mese, che porterà una nuova fase di maltempo nelle regioni centro-meridionali dove sono previsti forti rovesci e temporali al Sud e in Sicilia e nevicate sull’Appennino centrale. Non solo, la perturbazione sarà accompagnata da un vortice ciclonico che innescherà forti venti e l'arrivo di aria più fredda con un sensibile calo termico delle temperature.

Ma entriamo nel dettaglio con le previsioni di venerdì 25 novembre: nuvole in aumento in Sardegna, Liguria, regioni centrali, Campania e Calabria dove sono previste anche isolate piogge. Non solo la pioggia si farà sentire anche in Sardegna e successivamente in Toscana, Romagna, Lazio, Campania.

Meteo weekend, rovesci e temporali al Sud e in Sicilia

Come sarà il tempo nell'ultimo fine settimana di novembre? Sabato 26 novembre tempo perlopiù soleggiato al Nord e Toscana. Nel resto del paese, invece, si segnalano temporali e rovesci, in alcuni casi anche intensi, che interesseranno in particolare le regioni del Sud e la Sicilia. Non solo, previsto anche il ritorno della dama bianca oltre 1100-1300 metri sull’Appennino centrale dove si potrà godere della bellezza della neve. Dalle prime ore del pomeriggio è prevista una attenuazione dei fenomeni nelle Marche, regioni centrali tirreniche e Sardegna. Le temperature in calo e venti in notevole rinforzo fino a intensità di burrasca al Centro-Sud.

Per la giornata di domenica 27 novembre, invece, si faranno sentire gli ultimi effetti della perturbazione n.9 con rovesci e piogge intensi in Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. Prevista anche la neve sull’Appennino lucano intorno ai 1400 metri circa. L'attenzione è rivolta tutta verso i settori ionici calabresi e alle zone interne limitrofe dove i fenomeni temporaleschi potranno risultare abbondanti e persistenti con il possibile rischio di nubifragi. A rendere ancor di più pericoloso il tutto anche il deflusso dei corsi d’acqua verso il mare con venti che soffieranno fino ai 70-80 Km/h. Un miglioramento è previsto con l’inizio della prossima settimana visto che da lunedì 28 novembre le previsioni meteo segnalano un clima più stabile su tutto il Paese.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, nel Ponte del 25 Aprile miglioramento graduale: la tendenza fino al weekend
Meteo, nel Ponte del 25 Aprile miglioramento graduale: la tendenza fino al weekend
Dopo giornate molto fresche e instabili, da metà settimana e per tutto il Ponte del 25 Aprile le condizioni meteo torneranno più stabili e miti
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 22 Aprile ore 09:09

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154