FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, torna il maltempo e la neve sulle Alpi: quello che c’è da sapere

Brusco calo termico in arrivo al Centro-Nord con un graduale peggioramento delle condizioni climatiche. Neve sulle Alpi
{icon.url}13 Novembre 2022 - ore 15:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
13 Novembre 2022 - ore 15:00 Redatto da Redazione Meteo.it

Il secondo fine settimana di novembre è all'insegna del freddo e della neve. Clima decisamente più autunnale da Nord a Sud con una spiccata variabilità che si farà sentire durante tutto il weekend. Scopriamo le previsioni dei prossimi giorni.

Meteo, circolazione ciclonica e aria fredda in arrivo sull'Italia

Il caldo anomalo delle scorse settimane è oramai un ricordo, visto che il mese di novembre ha segnato l'arrivo dell'autunno e del freddo. La seconda domenica di novembre è segnata dal passaggio di una circolazione ciclonica, la perturbazione n.4 del mese, colma di aria fredda già da sabato sulle regioni meridionali e da oggi in risalita lungo la Penisola. Da oggi il freddo si farà sentire nelle regioni adriatiche, mentre da domani in buona parte del Centro-Nord. La situazione non migliorerà la prossima settimana, visto che da martedì 15 e mercoledì 16 è previsto l'arrivo della perturbazione n.5 del mese che investirà buona parte del paese portando pioggia e maltempo.  

Ma entriamo nel vivo con domenica 13 novembre: da Nord e Sud si segnala una spiccata variabilità con un cielo irregolarmente nuvoloso. Previsti rovesci e temporali sulle regioni del medio e basso versante adriatico e sulla Sardegna orientale. Nelle prime ore del pomeriggio i fenomeni temporaleschi si sposteranno verso il Nord interessando dapprima l’Emilia Romagna e successivamente il Triveneto e il settore di Nordovest. Nella notte prevista anche la neve sulle Alpi fin verso 1600-1700 m. Le temperature in calo quasi ovunque.

Meteo, le previsioni della prossima settimana: arriva la perturbazione n.5 del mese

Come sarà il tempo la prossima settimana? Per lunedì 14 novembre le previsioni meteo delineano una nuvolosità variabile lungo tutto lo stivale. Uniche eccezioni: la Valle d'Aosta, Piemonte, nord e ovest della Lombardia dove sono attese le prime precipitazioni. Nel pomeriggio il maltempo si dirigerà verso il Sud interessando la Campania. In calo le temperature con valori compresi tra i 13-14°.

Per martedì 15 novembre è previsto l'arrivo di un flusso umido atlantico che si farà sentire per buona parte della settimana complice anche il passaggio della perturbazione n.5 del mese che segnerà il ritorno della pioggia quasi ovunque. Rovesci isolati, infatti, sono attesi in Liguria, Alpi occidentali, Lombardia, Emilia e ovest del Veneto. Il passaggio della perturbazione si farà sentire anche nella giornata di mercoledì 16 novembre con un clima instabile in buona parte delle regioni centrali, ma anche Campania e Sardegna dove non sono da escludere rovesci e temporali isolati.

La situazione dovrebbe migliorare da giovedì 17 novembre con il ritorno del sole in gran parte del paese, anche se la pioggia si farà ancora sentire in Salento, bassa Calabria e Sicilia settentrionale. Da venerdì però cambia ancora tutto con un nuovo passaggio perturbato accompagnato anche da un brusco calo delle temperature.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:37
Notizie
TendenzaMeteo, dopo una tregua tornano piogge e neve per il Ponte dell'Immacolata: ecco dove
Meteo, dopo una tregua tornano piogge e neve per il Ponte dell'Immacolata: ecco dove
Per il Ponte dell'Immacolata possibile nuova perturbazione al Nord con piogge e neve. Non arriverà aria particolarmente fredda. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 04 Dicembre ore 06:57

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154