FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, sabato 22 luglio ancora Italia divisa tra temporali e calura

Temperature ben oltre la media al Centro-Sud con clima bollente e prevalenza di sole. Intensi temporali, con numerosi episodi di grandine e forti raffiche di vento al Nord
21 Luglio 2023 - ore 12:48 Redatto da Redazione Meteo.it
21 Luglio 2023 - ore 12:48 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La più intensa ondata di calore dell’estate, causata dall’Anticiclone Nordafricano, continua a coinvolgere le regioni centro-meridionali dove le temperature si manterranno su valori ben oltre la media. Sulle regioni settentrionali invece, con l’indebolimento dell’anticiclone e l’afflusso di correnti più instabili, il caldo ha subito una brusca attenuazione per effetto degli intensi temporali, con numerosi episodi di grandine e forti raffiche di vento. Questa fase di tempo instabile proseguirà al Nord fino al pomeriggio di sabato 22 luglio, coinvolgendo marginalmente anche le aree limitrofe del Centro.

La giornata di domenica 23 vedrà prevalenti condizioni di tempo stabile in tutto il Paese.

All’inizio della prossima settimana la massa d’aria bollente tornerà ad espandersi con decisione verso l‘Italia, determinando una nuova impennata delle temperature al Centro-Sud e in Emilia Romagna dove, tra lunedì e martedì, si osserveranno nuovamente picchi di 45-47 gradi al Sud e nelle Isole e intorno ai 40 gradi al Centro e in Romagna. Il contributo dei venti meridionali che accompagneranno questa fase potrebbe favorire nuovi record di temperatura. I dati aggiornati lasciano intravedere una via d’uscita da questo periodo estremamente caldo: è molto probabile che il nucleo più caldo della massa d’aria subtropicale abbandonerà il Centro, l’Emilia Romagna e la Sardegna nella giornata di mercoledì e le regioni meridionali nella giornata di giovedì consentendo il ritorno a condizioni estive più gradevoli.

Le previsioni meteo per sabato 22 luglio

Tempo ancora instabile al Nord con possibili rovesci e temporali sparsi fin dal mattino al Nord-Est; nel pomeriggio sviluppo di rovesci e temporali, a carattere isolato, su Alpi, Prealpi, Appennino settentrionale, in gran parte della pianura Padana e delle coste adriatiche, con fenomeni meno probabili nella bassa Lombardia. Nel resto d’Italia tempo più soleggiato ma con delle modeste nuvole in transito e degli addensamenti sui rilievi.

Temperature in ulteriore calo al Nord, con valori leggermente sotto la media, in lieve crescita al Sud e sulla Sicilia dove i picchi massimi restano sopra i 40 gradi.

Le previsioni meteo per domenica 23 luglio

Tempo stabile in tutto il Paese, con l’eccezione di qualche residuo rovescio prima dell’alba tra Piemonte orientale e Lombardia e isolati acquazzoni pomeridiani su Alpi occidentali e Alpi Friulane. Nel resto dell’Italia ampie schiarite, alternate però a della nuvolosità, specie al Nord e qualche velatura in transito in Sardegna e al Centro-Sud.

Temperature in leggero rialzo al Nord-Est, in live calo al Sud e in aumento in Sardegna.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, solstizio d'estate rovente: venerdì 21 apice del caldo, ma attenzione ai temporali al Nord
Meteo, solstizio d'estate rovente: venerdì 21 apice del caldo, ma attenzione ai temporali al Nord
L'ondata di caldo raggiungerà il picco nella parte finale della settimana, insieme ad un ritorno dei temporali al Nord
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 18 Giugno ore 15:23

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154