FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, le previsioni per il fine settimana: luglio inizia con il caldo o il maltempo?

Il fine settimana a cavallo tra la fine di giugno e l'inizio di luglio si preannuncia all'insegna del maltempo per il passaggio di una perturbazione
30 Giugno 2023 - ore 13:33 Redatto da Redazione Meteo.it
30 Giugno 2023 - ore 13:33 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Una nuova ondata di maltempo è arrivata in Italia a cavallo tra la fine di giugno e l'inizio del mese di luglio. Sono previste 48 ore di piogge e rovesci in buona parte del paese complice il transito di una forte ed intensa perturbazione che determinerà anche un calo delle temperature. Ecco le previsioni del weekend.

Meteo weekend in Italia: piogge e rovesci per una intensa perturbazione

Nubifragi e grandinate in arrivo al Nord-Italia con il transito della perturbazione n.7 di giugno. Una nuova fase di maltempo è arrivata in Italia dopo giorni trascorsi all'insegna dell'Anticiclone delle Azzorre che ha garantito, lungo tutto lo stivale, un clima stabile con temperature sopportabili. L'intesa perturbazione che ha raggiunto l'Italia segna uno stravolgimento climatico con il ritorno di piogge e rovesci anche localmente intensi sin dalle prime ore di venerdì 30 giugno dapprima nelle regioni settentrionali e successivamente al Centro-Sud.

In calo anche le temperature con valori al di sotto della norma soprattutto al Nord-Ovest. Gli effetti della perturbazione si faranno sentire per tutto il fine settimana con il mese di luglio che inizia all'insegna del maltempo seppur leggermente attenuato. Da domenica 2 luglio è previsto un sensibile miglioramento del tempo con l'avanzata dell’alta pressione che, da metà settimana, interesserà buona parte del paese favorendo il ritorno di una nuova ondata di calore con afa e temperature in aumento almeno tra Centro-Sud e Isole.

Ma entriamo nel dettaglio con le previsioni di oggi, venerdì 30 giugno 2023: bel tempo al Sud e Isole. Le regioni del Nord Italia, invece, devono fare i conti con l'arrivo della perturbazione n.7 che riporta piogge e rovesci, anche localmente intensi. Da segnalare anche il rischio di nubifragi e grandinate nelle zone di Nord-Ovest, Toscana e Umbria con le temperature in calo al Centro-Nord e Nord-Ovest con valori intorno ai 26°.

Meteo, le previsioni del fine settimana in Italia: al via luglio con maltempo o sole?

Le previsioni meteo per il primo weekend di luglio sono all'insegna del maltempo. Sabato 1 luglio 2023 schiarite nelle regioni di Nord-Ovest, mentre piogge e rovesci sono previsti tra zone montuose e Ponente Ligure. Nelle regioni del Sud e in Sicilia e Sardegna invece bel tempo con sole e temperature miti. Nel resto del paese clima instabile e variabile con possibili annuvolamenti che, nelle regioni del Nord-Est, saranno accompagnati da rovesci e temporali. Diverse le regioni a rischio piogge: Toscana, Campania, Emilia Romagna e le zone interne del Centro e Puglia. Le temperature massime in aumento al Nord-Ovest, in Calabria e Sicilia, mentre in lieve calo al Centro e in Sardegna.

Domenica 2 luglio si delinea un miglioramento del clima nelle regioni del Nord complice il rialzo dell'alta pressione che determinerà un tempo stabile. Al Centro-Sud è previsto ancora un clima instabile con il rischio di piogge tra Abruzzo, Molise, Appennino meridionale e zone interne della Puglia. In aumento le temperature quasi ovunuque ad eccezione della Sardegna dove si registrerà un lieve calo. La tendenza meteo per la prima settimana di luglio vedrà una Italia climaticamente divisa in due: al Nord sono previsti ancora temporali con annuvolamenti e schiarite, mentre al Centro-Sud bel tempo con afa e sole complice l'arrivo dell'anticiclone nord-africano che darà il via alla seconda grande ondata di calore dell'estate 2023!

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, ancora piogge e aria fredda nei prossimi giorni: la tendenza fino al 25 aprile
Meteo, ancora piogge e aria fredda nei prossimi giorni: la tendenza fino al 25 aprile
Via vai di perturbazioni e aria fredda: lo scenario meteo resta molto variabile almeno fino al 25 aprile. La tendenza e le zone a rischio pioggia
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 20 Aprile ore 08:59

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154