FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo: Pasquetta con piogge localmente intense, rischio di temporali e grandine

Perturbazione in transito: a Pasquetta influenzerà le condizioni meteo in molte regioni portando piogge anche forti. Ancora caldo anomalo al Sud, con punte intorno ai 30 gradi
1 Aprile 2024 - ore 10:00 Redatto da Meteo.it
1 Aprile 2024 - ore 10:00 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

L’ultima perturbazione arrivata a marzo ha raggiunto parte del Nord nella giornata di Pasqua e in questo lunedì di Pasquetta 2024, primo giorno di aprile, influenzerà le condizioni meteo in buona parte del Paese.
Oltre alle piogge che stanno interessando le regioni settentrionali, infatti, prima di abbandonare l'Italia coinvolgerà anche le regioni centrali e parte di quelle meridionali. Si apre quindi una Pasquetta destinata a trascorrere tra cieli poco nuvolosi e improvvisi rovesci o temporali in gran parte del Centro, con un tempo per lo più instabile al Nord ma con un parziale miglioramento sul Nord-Ovest, mentre al Sud qualche pioggia arriverà solo a fine giornata. Nel frattempo le temperature rimarranno ben al di sopra della norma in gran parte del Paese e in particolare al Sud e in Sicilia, dove non si possono escludere punte anche intorno ai 30 gradi.

Con il rialzo della pressione, da martedì 2 aprile la situazione meteo diventerà più stabile, anche se nella parte centrale della settimana una debole perturbazione sfiorerà l’Italia portando solo qualche temporanea pioggia al Nord; intanto le temperature caleranno al Sud tornando su valori vicini a quelli tipici del periodo.

Le previsioni meteo per il lunedì di Pasquetta 2024

Nel Lunedì dell'Angelo il cielo sarà in prevalenza poco nuvoloso all’estremo Sud e in Sicilia. Nel resto d’Italia nuvolosità più diffusa e in aumento sulle regioni centrali. Al mattino piogge sparse tra Lombardia, Levante Ligure, Nord-Est, Toscana, Umbria e Sardegna; situazione in miglioramento tra Val d’Aosta, Piemonte occidentale e Liguria di Ponente. Nel pomeriggio rovesci e temporali ancora possibili su Lombardia e Piemonte orientale, fenomeni più diffusi sul Nord-est, deciso peggioramento sulle regioni centrali, piogge sparse anche in Sardegna; in serata qualche scroscio di pioggia anche su Campania, Basilicata e nord della Puglia.

Temperature massime in calo nelle regioni centrali tirreniche e in Sardegna; in leggero rialzo in gran parte del Nord; caldo anomalo su regioni centrali adriatiche, Sud e Sicilia. Giornata ventosa: insistente Scirocco in Adriatico, rotazione dei venti a Libeccio sui settori di Ponente; mari molto mossi o localmente agitati.

Le previsioni meteo per martedì 2 aprile

Alternanza tra sole e nuvole su Venezie e regioni tirreniche: nel corso del giorno piogge isolate su Friuli, Venezia Giulia, Alto Veneto, nord della Toscana, Lazio e Campania, con deboli nevicate sulle Alpi orientali oltre 1.600 metri. Nel resto d’Italia prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso.

Temperature minime ovunque in calo; massime in diminuzione nelle regioni centrali adriatiche e al Sud, in leggera crescita al Nord-Ovest, in Toscana e in Sardegna.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, da sabato 20 aprile nuovo impulso instabile: gli effetti
Meteo, da sabato 20 aprile nuovo impulso instabile: gli effetti
Piogge, venti forti e neve: si profila una fase meteo molto movimentata con clima da tardo inverno sull'Italia. La tendenza meteo dal 20 aprile
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Aprile ore 16:53

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154